In postazione!

 

È ora aperta a tutti la postazione di consultazione e utilizzo del programma Symwriter della Biblioteca Luigi Spina di Bologna, in via Casini 3, al Pilastro, uno spazio accessibile anche a persone con disabilità e bisogni specifici.

Chi vorrà usufruire della postazione potrà utilizzare liberamente anche il programma Symwriter, un programma pensato per scrivere e leggere attraverso l’utilizzo dei simboli della CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa), che si rivolge a persone con difficoltà nel linguaggio e nella lettura.

Tutti i lunedì, dalle ore 11 alle ore 12, sarà inoltre possibile usufruire, su prenotazione, della consulenza tecnica e informatica degli educatori e degli operatori della Coop. Accaparlante e dell’Associazione Centro Documentazione Handicap, che da anni lavorano, dentro e fuori il territorio nazionale, sulla promozione dell’accesso al libro e alla lettura.

***

L’iniziativa è una delle azioni previste dal progetto “Casa Gialla For All”, cofinanziato con il contributo dell’Unione Europea nell’ambito di PON metro-Comune di Bologna per il bando Narrazioni Multimediali. Il progetto è realizzato da Cooperativa Accaparlante in collaborazione con Bologna Biblioteche-Biblioteca Luigi Spina-Casa Gialla, Circolo La Fattoria e altre realtà associative.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:

Luca Cenci – consulenza tecnica (luca.cenci@accaparlante.it)

Ivan Nanni – consulenza informatica (ivan@accaparlante.it)

 

 

 

 

 

 

 

Alla Casa Gialla il corso per bibliotecari sulla lettura accessibile

Quale tipo di rappresentazione sociale viene veicolata dai libri per bambini e ragazzi? Che cos’è un libro accessibile e quali sono le sue risorse? Come restare aggiornati sulle novità e le linee di azione presenti oggi nel mondo editoriale e culturale? Perché il libro in simboli è ancora uno dei supporti più utilizzati a favore dell’inclusione?

A queste e molte altre domande cercheremo di rispondere insieme a “Un esercizio di democrazia. L’accessibilità del libro e della lettura”, un percorso di formazione sui temi dell’accessibilità culturale, del libro e in specifico del libro in simboli, tutti i lunedì dal 16 gennaio al 6 febbraio alla Casa Gialla-Biblioteca Spina di Bologna (via T. Casini 3), dalle ore 10 alle ore 12:30.

Tutti gli incontri si terranno in presenza alla Casa Gialla, eccetto l’incontro di lunedì 23 gennaio che sarà online.

Il percorso si rivolge ai bibliotecari del Sistema Bibliotecario Bolognese per un massimo di 20 partecipanti.

 

QUI GLI INCONTRI IN PROGRAMMA:

16 gennaio – Immagine sociale attraverso i libri per bambini e ragazzi – A cura di Giovanna di Pasquale, pedagogista e Annalisa Brunelli, bibliotecaria del Centro Documentazione Handicap

23 gennaio – Focus libro in simboli: l’esperienza di una casa editrice – Incontro con Sante Bandirali di Uovo Nero Edizioni

30 gennaio – Focus libro in simboli: realizzare un libro in simboli. L’esperienza del laboratorio Librarsi – A cura di Luca Cenci, educatore del Progetto Calamaio – Coop. Accaparlante

6 febbraio – Accessibilità culturale/Biblioteche accessibili e libri accessibili in generale– A cura di Coop. Accaparlante

 

Come arrivare:

bus 20, 14C capolinea Pilastro oppure bus 55, 35 fermata Pilastro. Parcheggio per disabili su via Casini.

Per ulteriori informazioni:

bibliotecalspina@comune.bologna.it – 051 219 5341

 

Il percorso formativo “Un esercizio di democrazia. L’accessibilità del libro e della lettura” è un’azione del progetto “Casa Gialla For All”, cofinanziato con il contributo dell’Unione Europea nell’ambito di PON metro-Comune di Bologna. In collaborazione con: Bologna Biblioteche-Biblioteca Luigi Spina-Casa Gialla, Cooperativa Accaparlante.

 

 

 

 

 

LABORATORIO “AVER CURA DI SÉ”, ULTIMI APPUNTAMENTI

TRUCCHIAMOCI ALLO SPECCHIO!

“Trucchiamoci allo specchio” è il titolo del terzo e ultimo appuntamento del laboratorio dedicato alla cura di sé rivolto a ragazze dai 13 ai 18 anni, giovedì 17 novembre dalle ore 16 alle ore 18 a Casa Gialla, in via Tommaso Casini 3, Bologna.

Un vero e proprio stage, che tra teoria e pratica si propone di condividere segreti e accorgimenti sul mondo del make-up, a partire da un’”estetica etica” basata sull’uso di prodotti semplici, naturali e materiali di uso comune a basso costo.

All’interno del percorso anche gli educatori e gli animatori con disabilità del Progetto Calamaio della Coop. Accaparlante, per sperimentarsi insieme nella valorizzazione delle differenze anche a partire dall’immagine, dal benessere e dall’autostima.

Dopo la cura delle mani e del viso, il prossimo e attesissimo appuntamento sarà dedicato al trucco.

Lo stage è gratuito ed è ancora possibile iscriversi inviando una mail a: giovanna@accaparlante.it

 

Come arrivare:

bus 20, 14C capolinea Pilastro oppure bus 55, 35 fermata Pilastro.

Parcheggio per disabili su via Casini.

Per ulteriori informazioni:

bibliotecalspina@comune.bologna.it – 051 219 5341

 

“Aver cura di sé” è un’azione del progetto “Casa Gialla For All”, cofinanziato con il contributo dell’Unione Europea nell’ambito di PON metro-Comune di Bologna. In collaborazione con: Bologna Biblioteche-Biblioteca Luigi Spina-Casa Gialla, Cooperativa Accaparlante.

 

STAMPA STORIE – Grafica e stampa per creare

UNA BORSA TUTTA PER ME!

Come fare per trasferire su poster, magliette e borse le immagini e le parole che più ci rappresentano e realizzare così un accessorio bello e unico nel suo genere?

Lo scopriremo a “Stampa Storie”, laboratorio a cura di Coop. Accaparlante, tutti i giovedì pomeriggio, dalle 16:30 alle 19, alla Casa Gialla– Biblioteca Spina, in via Tommaso Casini 3, Bologna.

Il laboratorio, rivolto a ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni, insegnerà a progettare, disegnare e stampare su vari supporti, ispirandosi ai grandi artisti e imparando a conoscere diverse tecniche di lavoro.

Ad affiancare i partecipanti gli educatori e gli animatori con disabilità del Progetto Calamaio, il gruppo educativo integrato della Coop. Accaparlante.

 

L’ingresso è libero.

Come arrivare:

bus 20, 14C capolinea Pilastro oppure bus 55, 35 fermata Pilastro. Parcheggio per disabili su via Casini.

Per ulteriori informazioni:

bibliotecalspina@comune.bologna.it – 051 219 5341

 

“Stampa Storie” è un’azione del progetto “Casa Gialla For All”, cofinanziato con il contributo dell’Unione Europea nell’ambito di PON metro-Comune di Bologna. In collaborazione con: Bologna Biblioteche-Biblioteca Luigi Spina-Casa Gialla, Circolo La Fattoria, Cooperativa Accaparlante.

 

 

 

 

 

S.L.I.M. LA MUSICA IN CITTA’

ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA URBANA

Quali sono i linguaggi e gli stili per imparare a suonare, produrre musica, cantare e ballare dentro i ritmi e le storie che compongono la nostra città?

Lo scopriremo a “S.L.I.M. Suoni Luci Immagini Movimenti”, il laboratorio di musica urbana a cura della Coop. Accaparlante e del Circolo “La Fattoria”, da lunedì 10 ottobre a lunedì 12 dicembre alla Casa Gialla- Biblioteca Spina in via Tommaso Casini 3, Bologna.

Il laboratorio, rivolto a ragazze e ragazzi 11-19 anni, si terrà tutti i lunedì, dalle ore 16:30 alle ore 19, negli spazi della Casa Gialla.

Insieme a loro il Progetto Calamaio, il gruppo educativo integrato della Coop. Accaparlante e quello de La Fattoria, per unire all’incontro con la musica quello con la diversità e l’ambiente che ci circonda.

L’ingresso è libero.

Come arrivare:

bus 20, 14C capolinea Pilastro oppure bus 55, 35 fermata Pilastro. Parcheggio per disabili su via Casini.

Per ulteriori informazioni:

bibliotecalspina@comune.bologna.it – 051 219 5341

 

“S.L.I.M” è un’azione del progetto “Casa Gialla For All”, cofinanziato con il contributo dell’Unione Europea nell’ambito di PON metro-Comune di Bologna. In collaborazione con: Bologna Biblioteche-Biblioteca Luigi Spina-Casa Gialla, Circolo La Fattoria, Cooperativa Accaparlante.

 

 

IMPARIAMO A TESSERE!

Creatività, fantasia, concentrazione, manualità, calma interiore…Quante cose può generare l’attività della tessitura?  Lo scopriremo a “TessiStorie”, stage di tessitura a telaio, mercoledì 5 ottobre, dalle ore 18 alle ore 23, alla Casa Gialla-Biblioteca Spina di Bologna.

Lo stage si divide in un momento teorico sulle arti tessili ed in uno pratico in cui si utilizzano le tecniche più semplici. Lo stage è aperto a tutti. Lo stage è gratuito e occorre iscriversi inviando una mail a: tessutisonori@gmail.com entro venerdì 30 settembre.

“TessiStorie” è a cura di Tessuti Sonori, associazione che opera sul territorio bolognese e si occupa di Musica, Danza e Arti Creative, con lo scopo di promuovere tali arti in una forma non competitiva ma inclusiva e socializzante.

 

“TessiStorie” è un’azione del progetto “Casa Gialla For All”, cofinanziato con il contributo dell’Unione Europea nell’ambito di PON metro-Comune di Bologna. In collaborazione con: Bologna Biblioteche-Biblioteca Luigi Spina-Casa Gialla, Tessuti Sonori, Cooperativa Accaparlante.

 

Per arrivare: bus 20 e 14C capolinea Pilastro, oppure bus 55 e 35 fermata Pilastro.

Parcheggio per disabili su via Casini.

IL TRIO SPATACCHINI IN CONCERTO!

Alla Casa Gialla è ancora tempo di balli e musica!

Il Trio Spatacchini vi aspetta in concerto, venerdì 30 settembre, alle ore 21, a Casa Gialla-Biblioteca Spina, in via Tommaso Casini 3, a Bologna.

Il gruppo accompagnerà anche le danze delle tradizioni popolari europee e non che saranno proposte a tutti dall’Associazione Tessuti Sonori.

L’ingresso è libero e non servono esperienze pregresse, unico requisito: il piacere di stare insieme!

Nella stessa giornata, il laboratorio “Danza mondo-Stage di danze popolari internazionali”, dalle ore 18 alle ore 20. Per info sul laboratorio: tessutisonori@gmail.com

Tessuti Sonori è un’associazione che opera sul territorio bolognese e si occupa di Musica, Danza e Arti Creative, con lo scopo di promuovere tali arti in una forma non competitiva ma inclusiva e socializzante.

“Il Trio Spatacchini in concerto!” è un’azione del progetto “Casa Gialla For All”, cofinanziato con il contributo dell’Unione Europea nell’ambito di PON metro-Comune di Bologna. In collaborazione con: Bologna Biblioteche-Biblioteca Luigi Spina-Casa Gialla, Tessuti Sonori, Cooperativa Accaparlante.

 

Per arrivare: bus 20 e 14C capolinea Pilastro, oppure bus 55 e 35 fermata Pilastro.

 Parcheggio per disabili su via Casini.

 

 

 

 

 

Tutti in pista alla Casa Gialla!

 

“Danza mondo -Stage di danze popolari internazionali” vi aspetta, venerdì 30 settembre, dalle ore 18 alle ore 20, a Casa Gialla-Biblioteca Spina, in via Tommaso Casini 3, nel Quartiere Pilastro, a Bologna.

Lo stage è a cura dell’Associazione Tessuti Sonori che sul territorio si occupa di Musica, Danza e Arti Creative, con lo scopo di promuovere tali arti in una forma non competitiva ma inclusiva e socializzante.

È ancora possibile iscriversi al percorso, aperto a tutti, entro lunedì 26 settembre, basta a scrivere a: tessutisonori@gmail.com

“Danza mondo” è un’azione del progetto “Casa Gialla For All”, cofinanziato con il contributo dell’Unione Europea nell’ambito di PON metro-Comune di Bologna. In collaborazione con: Bologna Biblioteche-Biblioteca Luigi Spina-Casa Gialla, Tessuti Sonori, Cooperativa Accaparlante.

Per arrivare: bus 20 e 14C capolinea Pilastro, oppure bus 55 e 35 fermata Pilastro.

Parcheggio per disabili su via Casini.