esperta in Comunicazione presso Linear srl

Appunti su L’isola dei sordobimbi

24/09/2012 - di Martina Gerosa urbanista, esperta in Comunicazione presso Linear srl, ricercatrice

 Questo testo nasce da alcune riflessioni, in seguito alla proiezione de L’isola dei sordobimbi, al Cinema Lumière di Bologna. Quella proiezione è stata la prima accessibile a persone con deficit della vista e dell’udito, ed è frutto di una di una collaborazione, attiva dal 2010, tra la Cooperativa Accaparlante e la Cineteca di Bologna.

Condividi contenuti