Testimonianze-Esperienze

Stereotipi e pregiudizi: il gioco dell'associazione di idee

01/01/2004 - Elisabetta Zanardi

Stefania avrebbe pronunciato una parola e loro avrebbero dovuto dire, di getto e senza pensarci troppo, tutto quello che gli faceva venire in mente quel termine. Alcuni bambini hanno

Il secondo incontro: l'immagine della diversità

01/01/2004 - Elisabetta Zanardi

L’arrivo in classe degli animatori del Calamaio è stato accolto dai bambini, seduti in cerchio, da una vera e propria esplosione di gioia: erano tutti felici di rivederli, curiosi

Lettere al Calamaio

01/01/2004 - Elisabetta Zanardi

L’idea è nata in modo abbastanza casuale: un giorno, a circa un mese di distanza dalla conclusione degli incontri, un gruppo di bambini mi ha chiesto se nel frattempo avessi rivisto

Stefania al supermarcato: la riduzione dell'handicap

01/01/2004 - Elisabetta Zanardi

Roberto ha introdotto, a questo punto, un importante chiarimento terminologico dei termini deficit e handicap facendo notare ai bambini come, nel corso delle attività proposte nei vari

Guardie e principi: il gioco di ruolo

01/01/2004 - Elisabetta Zanardi

Era trascorsa una settimana dall’incontro con il Calamaio e i bambini erano come sempre impazienti per il ritorno dei loro nuovi amici, ma al tempo stesso dispiaciuti del fatto che,

La scommessa dell'aiuto

01/01/2004 - Elisabetta Zanardi

Il gioco dell’associazione di idee e la riflessione compiuta attraverso l’analisi delle idee espresse dai bambini ha fatto emergere un altro tema molto importante, quello del bisogno

Biciclettando in tandem

01/01/2004 - Serafina Secchi

La mamma di Barbara, ragazza autistica, scrive:

Cronaca di un giorno speciale: 26 giugno 2002, ore 9.30 partenza dal CSE (Centro Socio Educativo) di Lecco, destinazione piazza Duomo

01/01/2004 - Redazione

E' morta Rosanna, la mamma di Claudio Imprudente. Da tempo era gravemente malata e fino all'ultimo è stata amorevolmente assistita presso la Comunità "Maranà-tha". Vogliamo ricordarla con questa intervista che è stata pubblicata nell'ultimo libro di Claudio, "Una vita imprudente" (Trento, Erickson, 2003). Ne approfittiamo anche per ringraziare tutti coloro che sono stati vicini a Claudio, alla sua famiglia e alla Comunità.

Lettere al direttore

01/01/2005 - Claudio Imprudente

Egr. Claudio Imprudente,
ho avuto il Suo contatto tramite un’amica attiva nel settore del volontariato, che ha già avuto modo di lavorare con Lei.
Sono

RaiSport: SportAbilia

01/01/2005 - Lorenzo Roata

La testimonianza che porto è legata all’esperienza di giornalista/telecronista maturata negli anni in materia di sport per disabili dentro RaiSport, testata televisiva del Servizio Pubblico. Lo

Condividi contenuti