Sessualità

L'importanza del corpo

01/01/2001

Non è possibile parlare di sessualità prescindendo dal corpo che la esprime in quanto essa comprende diversi piaceri che partono o passano dal corpo e che si strutturano all'interno delle

Le separazioni violente

01/01/2001

Il momento della separazione dal proprio ambiente familiare e dall'inserimento in un luogo estraneo raccontato da Mario Barbon nel capitolo" Rimini" (tratto dal suo libro Non ho rincorso le farfalle)

Sfide e corpi

01/01/2001

Il corpo evoca l'incontrollabile dal primo momento dell'esistere, l'impossibilità di essere padroni totalmente.
Il corpo dialoga con il senso del vuoto e dell'appartenenza.
Il corpo è

Il corpo, l'identità, le difese

01/01/2001

L'immmagine corporea e l'immagine di sé sono chiamate a fare i conti con gli aspetti deficitari legati alla disabilità; si intrecciano competenze incomplete e "diverse" con la frustrazione

Il piacere attivo, il piacere di fare

01/01/2001

Il piacere attivo, tappa dello sviluppo che prepara ad una parziale uscita dalla dipendenza , è rappresentabile come il piacere del corpo che può.
A livello relazionale si traduce anche

I rischi di una sovrapposizione patologica

01/01/2001

Dal punto di vista della psicopatologia Romana Negri elenca alcuni profili particolarmente significativi per la loro rintracciabilità nell'esperienza quotidiana di contatto con alcuni bambini o

Un'antologia letteraria

01/01/2001

Rompere il silenzio nella ricerca di una propria identità e di una propria storia è intraprendere una strada in cui non vi sono facili e sicure risposte, in cui la comunicazione, legata ad

Primavera

01/01/2001

Dopo tanto grigio e finestre chiuse e aria viziata oggi è il primo giorno di primavera: il calendario non fa testo, la luce è quella, quello è l'odore.

Paula

01/01/2001

Abbiamo concordato con il neurologo di staccarti dal respiratore per un minuto, Paula, ma non l'abbiamo detto al resto della famiglia perché non si sono ancora ripresi da quel fatidico lunedì

Marcia trionfale

01/01/2001

Quando escono nel freddo lei gli alza il bavero, gli avvolge bene la sciarpa. Lui come sempre la abbraccia forte, le lascia sulle guance 1'impronta umida di molti baci.
Lungo la strada lui fa tanti

Condividi contenuti