Scuola ed educazione

Scuola: divieto di inversione a "U" - Superabile, gennaio 2009 - 1

26/03/2010 - Claudio Imprudente

Il dibattito sulla riforma scolastica è ormai da tempo avviato, e sono tante ed autorevoli le voci che hanno espresso opinioni a riguardo, per lo più critiche. Mi è capitato sotto mano, con qualche giorno di ritardo, un bell’articolo di Michele Serra (La Repubblica, 24 settembre 2008), che affrontava il tema, allargandolo ad ogni aspetto della vita culturale, dal punto di vista della “complessità – semplicità”, intesi come modi alternativi di avvicinarsi al mondo e tentarne interpretazioni e rielaborazioni.

Scuola: semplificare esclude - Il Messaggero di Sant'Antonio, gennaio 2009

26/03/2010 - Claudio Imprudente

Il dibattito sulla riforma scolastica è ormai da tempo avviato, e sono tante e autorevoli le voci che hanno espresso opinioni a riguardo. Mi è capitato sotto mano, con qualche giorno di ritardo, un bell’articolo di Michele Serra («la Repubblica», 24 settembre 2008), che affrontava il tema, allargandolo a ogni aspetto della vita culturale, dal punto di vista della «complessità-semplicità», intese come modi alternativi di avvicinarsi al mondo e tentarne interpretazioni e rielaborazioni.

L'inclusione del disabile: una testimonianza di Claudio Imprudente

Guarda il video

Una testimonianza video di Claudio Imprudente sul tema dell'inclusione dei disabili a scuola, nel lavoro e in ogni aspetto della vita quotidiana. Il video è stato presentato a Sarajevo il 23 aprile 2009 nel corso del convegno "Inkluzivne perspektive".

La storia del Cavazza (parte prima)

01/01/1997 - Pierluigi Giacomoni e Carlo Loiodice

L'istituto più aperto d'Italia

Fondato, come tanti istituti del genere, verso la fine del XIX secolo utilizzando una serie di donazioni e lasciti, l'istituto si è specializzato nella

La storia del Cavazza (parte seconda)

01/01/1997 - Pierluigi Giacomoni e Carlo Loiodice

Pubblichiamo ora una replica a quell'intervento [parte I] a cura del consiglio di amministrazione dell'istituto

Jane Sommers

01/01/1997 - Doris Lessing

Stavo per andare dritta a casa, perché all'improvviso mi sentivo stanchissima. Ma ho chiesto al tassista di lasciarmi da Maudie Fowler. Ho cominciato a bussare e picchiare alla porta. Gelo. Silenzio

Spazi scolastici

01/01/1997 - Rosanna De Sanctis

L'importanza del corpo e della comunicazione corporea all'interno della scuola è stato un tema da sempre sottovalutato o addirittura ignorato. Così per lo spazio, la disposizione dei banchi, delle classi...
Intervista a 5 insegnanti della Scuola Media Zanotti di Bologna

L'abbandono educativo

01/01/1996 - Giovanni Cocchi

La mancanza di istruzione, o la sua inadeguatezza, é allo stesso tempo causaed effetto di esclusione sociale: le statistiche confermano il senso comune ecioè dimostrano che chi proviene da "ambienti"

L’integrazione scolastica su internet

01/01/2000 - Nicola Rabbi

In questo intervento cercheremo di fare una mappa delle risorse informative italiane presenti su internet. Daremo un’informazione essenziale di ciò che esiste, facendo delle recensioni dei vari siti dedicati al tema dell’integrazione scolastica.
Non useremo un linguaggio per iniziati e là dove invece saremo costretti ad usare delle parole tecniche e straniere, ne forniremo una breve spiegazione.
Questo spazio non si propone di fare una sorta di alfabetizzazione telematica (anche se poi indirettamente è anche questo), ma di dire, al di là dei luoghi comuni, cosa si può effettivamente trovare sul web (le pagine di internet) e quali sono gli strumenti e i modi per cercare le informazioni.

Un educatore professionale per minori in situazione di disagio

01/01/2000 - Rita Saccani

“L'educatore professionale rappresenta, pertanto, un "nodo" rilevante, in quanto punto di incontro di diversi "fili", della rete di relazioni in cui è coinvolto il minore che gli è stato affidato. La capacità di gestione di questa situazione è la sfida cui è chiamato a rispondere”.

Condividi contenuti