Scuola ed educazione

Notte prima della gita, Superabile, Marzo 2012

15/03/2012 - Claudio Imprudente
gita_0.jpg

Finalmente la primavera è alle porte. I ragazzi frequentanti l'ultimo anno di liceo o scuola superiore aggiustano il mirino verso il loro obiettivo finale, oramai così vicino...
State pensando all'esame di stato, vero? Sbagliato!
Io sto parlando della gita scolastica di fine anno, dove spesso per la prima volta ci si innamora, si litiga, ci si conosce meglio e a volte si trasgredisce.

Insomma una tappa fondamentale che spesso segna il confine tra la fine del periodo adolescenziale e la vita adulta.

Sport agevoli - Basket in carrozzina e scuola: una nuova concazione del divertimento

20/10/2011 - di Andrea Margini

Il mio lavoro principale è quello di insegnante di sostegno in una scuola secondaria di primo grado, una professione che svolgo ormai da 15 anni e che mi ha sempre stimolato e interessato. Una delle domande più belle che mi ha rivolto un alunno di una terza è stata: “Ma Lei prof, cosa insegna?”. Mi è piaciuta molto questa curiosità, sia perché espressa con la passione di chi da tempo cercava una categoria dove inserirmi, sia perché mi ha dimostrato che non sono stato percepito come il “prof di un certo alunno”.

Sul grande schermo - Il cinema a scuola: uno strumento che integra diversi ruoli, linguaggi e competenze

03/10/2011 - di Luca Giommi

Dedichiamo il nostro spazio a un progetto molto vivo, personale e convincente, nelle premesse, nella realizzazione e nelle finalità. Il quale, non potendo contare su modelli di riferimento direttamente assimilabili, si caratterizza come attività didattica e lavoro di integrazione del tutto originale.

Spazio Calamaio - La forza di gravità del cielo

27/09/2011 - a cura di Roberto Parmeggiani

Lo Spazio Calamaio, negli ultimi numeri, ha ospitato diverse esperienze che, in modi diversi, presentassero elementi comuni con la filosofia che sta alla base del Progetto Calamaio.
Come spesso accade, sono le esperienze stesse che ci vengono a cercare, per contaminarci e farsi contaminare, in linea con lo stile calamaio: macchiare e farsi macchiare o, meglio, dare il proprio inchiostro e farne entrare altro, mescolarsi e arricchirsi.
Proprio secondo questa filosofia, mi sono iscritto e ho partecipato ad alcuni laboratori organizzati a Bologna.

L'educazione è un posto dove ci piove dentro.

13/09/2011 - a cura di Sandra Negri

Saperi, gesti, emozioni, esperienze di Educazione Formazione e Animazione

Sandra Negri si occupa da molto tempo di educazione e formazione all'interno del gruppo di lavoro del Centro Documentazione Handicap e Cooperativa Accaparlante. Dentro a questo gruppo ha sperimentato e sperimenta quotidianamente la bellezza e la fatica del lavoro di squadra.

Integrazione scolastica, un contributo dal vivo (2° parte) - Superabile, Agosto 2011 - 1

05/09/2011 - Federica Pasin
down_sindrome.jpg

Il progetto svolto nelle classi prime della scuola secondaria di primo grado di Cogollo del Cengio (VI) si inserisce in un percorso da sviluppare nei tre anni di scuola secondaria di primo grado.

Integrazione scolastica, un contributo dal vivo (1° parte) - Superabile, Luglio 2011 - 2

05/09/2011 - Federica Pasin
down_sindrome.jpg

Spesso si presentano nella nostra biblioteca del Centro Documentazione Handicap di Bologna studenti/esse e insegnanti di tutti gli ordini di studi con la speranza di trovare, per una volta, non l'ennesimo libro che teorizzi o affronti ad un livello "distaccato" qualche tema relativo alla disabilità, ma materiale "vivo", sperimentato sul terreno, quindi per lo più prodotto da altri docenti o figure che a vario titolo operano nel mondo del sociale; materiale dal quale possano trarre spunti per elaborare a loro volta progetti e programmi relativi all'incontro

Una ricerca che invita alla ricerca

25/07/2011 - Claudio Imprudente
Alunno disabile

Raccogliere, elaborare e ricostruire dei dati statistici (con i significati che i "freddi" numeri sottintendono e che vanno, appunto, portati alla luce, ricomposti) non è un'operazione semplice. Ancora prima, non sono di facile realizzazione, né privi di conseguenze, gli strumenti di indagine di cui ci si dota per esplorare l'ambito di interesse della ricerca.

Una ricerca che invita alla ricerca - Superabile, luglio 2011 - 1

25/07/2011 - Claudio Imprudente

Raccogliere, elaborare e ricostruire dei dati statistici (con i significati che i "freddi" numeri sottintendono e che vanno, appunto, portati alla luce, ricomposti) non è un'operazione semplice. Ancora prima, non sono di facile realizzazione, né privi di conseguenze, gli strumenti di indagine di cui ci si dota per esplorare l'ambito di interesse della ricerca.

Spazio Calamaio - Un gioco che si può trasformare in qualcosa di più: capire

14/07/2011 - a cura di Roberto Parmeggiani

3 marzo 2008 - lunedì

“Cosa c’è in quello scatolone?”
“Mah non lo so, è arrivato venerdì…”
“Beh adesso lo apro”

“Ahhhh… ma è il libro!”

Condividi contenuti