Scuola ed educazione

L'esperienza di gioco: idee e pratiche di integrazione nel Comune di Forlì

01/01/2005 - Francesco

Quali sono i dati caratterizzanti, le problematiche emergenti, gli aspetti che giudicate particolarmente rilevanti per descrivere i tratti principali della vostra realtà?La collaborazione

Un progetto di accoglienza: il gioco dei nomi

01/01/2005 - Francesco

M. ha tre anni, è inserito in una sezione eterogenea di scuola dell’infanzia. Presenta difficoltà di comunicazione e di relazione. Si esprime prevalentemente a gesti. Nel suo repertorio linguistico

Diario di un incontro

01/01/2005 - Francesco

Presentazione

Questa esperienza, vissuta all’asilo nido “Astamblan” di via Guarnaschelli a Piacenza, e descritta dal personale educatore, vuole essere una testimonianza della fattiva

Filmografia

01/01/2005

Tutti i bambini sono uguali, ma tutti sono diversi

 

Il film, realizzato grazie al finanziamento della Mercedes Benz Spa di Roma, s’inserisce all’interno di un progetto complessivo

Riviste

01/01/2005

 

 

BAMBINI 2004

 

Mara Manetti, Lucia Merione, “Famiglie con un bambino disabile”
In: n. 2, febbraio, pag. 18

Agostino Frigerio, “Il Piano

Bambini, imparate a fare le cose difficili

01/01/2005 - Andrea Canevaro

Nel 2003 l’Assessorato alle Politiche Sociali, immigrazione, progetto Giovani e Cooperazione internazionale della Regione Emilia Romagna ha promosso una ricerca sulla qualità

L'integrazione come opportunità per tutti

01/01/2005 - Meris Pedrizzi

Integrazione per me vuol dire…

Crescere in un contesto che ti riconosce e ti accetta come persona e con cui puoi interagire in modo attivo e positivo, stabilendo relazioni e lasciando tracce

Crescere nella legalità

01/01/2005 - Valentina Campana

Cos’è l’educazione alla legalità?
Negli ultimi anni, in particolare in seguito alle stragi mafiose del 1992 e a Tangentopoli, è maturata nella società italiana la

Melissa Milani:"L'insegnante di educazione fisica"

01/01/2005

L' insegnante di educazione fisica non deve lasciare i ragazzi disabili esonerati in partenza

Joe Black e la fiaba nel Calamaio

01/01/2005 - Gruppo Calamaio

Italo Calvino ha scritto: “Le fiabe sono vere”. Questo concetto esprime molto bene il senso di tutto quello che costituisce il nostro interesse per questa forma d’arte. Perché in effetti bisogna

Condividi contenuti