Scuola ed educazione

Lavorare in classe

01/01/2003

Lavorare in classe: proposte operative
Presentiamo in queste pagine delle schede relative ad alcuni strumenti di gestione del gruppo classe, spunti di lavoro da utilizzare,

Come faccio a studiare?

01/01/2003

1) Leggo 4 o 5 volte le cose sottolineate o tutto.
2) Imparo riassumendo con le mie parole.
3) Dico fra di me le cose da imparare.
4) Successivamente controllo se quello che ho detto è

Una comunità di parole

01/01/2003

Pensare e praticare l’acquisizione del sapere come atto di una responsabilità congiunta fra allievi e insegnanti, implica costruire un contesto di lavoro che intende potenziare la

Climi di classe e accoglienza

01/01/2003

Le ragioni storiche dell’attenzione alla tematica dell’accoglienza
L’accoglienza è una delle componenti del clima che si sviluppa in classe e nella scuola nel suo complesso.

Séreza, il figlio di Anna

01/01/2004 - Nicola Rabbi

Le meditazioni del bambino si riferivano agli argomenti più vari e complessi. Egli si immaginava ora che suo padre sarebbe forse stato decorato con gli ordini di Vladimir e di S. Andréj

Scacco al re

01/01/2003 - Roberto Ghezzo

L’equipe di animatori-educatori, diversabili e non, del Progetto Calamaio nel suo lavoro viaggia in tutta Italia per incontrare gli alunni delle scuole. Negli ultimi anni però abbiamo

L'individuo e il gruppo

01/01/2003

L’individuo e il gruppo
“In una fredda giornata di inverno un gruppo di porcospini si rifugia in una grotta e per proteggersi dal freddo si stringono vicini. Ben presto

Giocare ad essere handicappati

01/01/2004 - Roberto Ghezzo

Esistono due accezioni della parola handicap: una sicuramente negativa, tradotta con i termini svantaggio e ostacolo. In questa accezione l’handicap va per quanto possibile ridotto, va combattuto

XXI secolo: fine delle scuole differenziali? Le tendenze in Europa

01/01/2004 - Massimiliano Rubbi

Al di là di una certa vulgata secondo cui l’Europa sarebbe l’identità nascosta cui italiani, portoghesi e lituani in fondo non possono non aderire allo stesso modo, il

Incontro diretto con la diversità

01/01/2004 - Elisabetta Zanardi

Gli operatori del Calamaio sono arrivati nella nostra classe in un pomeriggio di marzo, attesi dai bambini con grande curiosità ed entusiasmo. La presenza di personale diverso dalle insegnanti

Condividi contenuti