Scuola ed educazione

  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /mounted-storage/home21/sub009/sc69691-XSMD/accaparlante.it/web/sites/all/modules/cck/content.module on line 1284.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /mounted-storage/home21/sub009/sc69691-XSMD/accaparlante.it/web/sites/default/themes/zenaccaparlante/template.php on line 162.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /mounted-storage/home21/sub009/sc69691-XSMD/accaparlante.it/web/sites/all/modules/cck/content.module on line 1284.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /mounted-storage/home21/sub009/sc69691-XSMD/accaparlante.it/web/sites/default/themes/zenaccaparlante/template.php on line 162.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /mounted-storage/home21/sub009/sc69691-XSMD/accaparlante.it/web/sites/all/modules/cck/content.module on line 1284.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /mounted-storage/home21/sub009/sc69691-XSMD/accaparlante.it/web/sites/default/themes/zenaccaparlante/template.php on line 162.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /mounted-storage/home21/sub009/sc69691-XSMD/accaparlante.it/web/sites/all/modules/cck/content.module on line 1284.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /mounted-storage/home21/sub009/sc69691-XSMD/accaparlante.it/web/sites/default/themes/zenaccaparlante/template.php on line 162.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /mounted-storage/home21/sub009/sc69691-XSMD/accaparlante.it/web/sites/all/modules/cck/content.module on line 1284.
  • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /mounted-storage/home21/sub009/sc69691-XSMD/accaparlante.it/web/sites/default/themes/zenaccaparlante/template.php on line 162.

L'educatore disabile

01/01/1997 - Roberto Ghezzo

Riportiamo di seguito un capitolo tratto da Progetto Calamaio, la cultura della diversità a scuola, a cura di Sonia Pergolesi e Claudio Imprudente, UTET Editore, TO, 1997.

Doctor H

01/01/1988 - Stefano Toschi<br>(a cura di Maurizio Serra)

Come potrebbe essere, più in concreto, il vissuto degli handicappati
all'interno dell'Università? Quale i suo rapporto con le strutture, i compagni,
i professori. Stefano Toschi racconta la sua esperienza.

È tutta colpa delle barriere

01/01/1988 - Maurizio Serra e Stefano Toschi

Le barriere architettoniche sono considerate dalla maggioranza dei docenti come
una delle cause che più hanno ritardato l'iscrizione di studenti disabili all'università.
ci è stato fatto notare come gli edifici non proprio recenti siano ricchi di
scale, passaggi poco agevoli, aule con banchi non praticabili da una persona che
debba rimanere sopra ad una carrozzella. Le cause di tutto questo? Spesso una
mancanza di volontà da parte dell'amministrazione che da sempre si è trovata a
dover rispondere in primo luogo alle esigenze che interessavano la stragrande
maggioranza degli studenti.

Doctor H: un'altra esperienza

01/01/1988 - Antonella Donato

MI CHIAMO ANTONELLA  ED ANCH'IO, COME HA FATTO STEFANO TOSCHI NELLO SCORSO
NUMERO DI ACCAPARLANTE, PORTO COME ESEMPIO QUELLA CHE È STATA LA MIA
ESPERIENZA UNIVERSITARIA; MOLTO MENO POSITIVA DELLA SUA (NON SI È INFATTI
CONCLUSA CON UNA "LAUREA IN...") MA, FORSE PROPRIO PER QUESTO,
ALTRETTANTO VALIDA E SIGNIFICATIVA DI COME POSSA ANCHE ESSERE IL VISSUTO DI UNO
STUDENTE ALL'INTERNO DELL'UNIVERSITÀ. UNO STUDENTE "PARTICOLARE"
COME VEDREMO CHE NON È NATO "DISABILE" MA LO È DIVENTATO STRADA
FACENDO IN ETÀ ADULTA, CON TUTTI PROBLEMI CHE QUESTO COMPORTA SIA DI TIPO
FUNZIONALE E PSICOLOGICO CHE SOCIALE. IN PARTICOLARE AVENDO, COME HO IO, UNA MALATTIA CRONICA O PROGRESSIVAMENTE
INVALIDANTE, QUALE È LA SCLEROSI MULTIPLA.

Unpublished
n/d

Unpublished
n/d

Unpublished
n/d

Unpublished
n/d

Unpublished
n/d

Più diversi degli altri: parlano gli studenti

01/01/1988 - Maurizio Serra e Stefano Toschi

Per inquadrare nel modo più esauriente possibile le problematiche che derivano
dall'iscrizione di uno studente handicappato all'università abbiamo voluto
sentire anche i pareri di alcuni organismi studenteschi presenti all'università:
la lega degli studenti universitari, i cattolici popolari e un rappresentante
del collettivo studentesco di fisica.
Abbiamo interpellato soltanto un rappresentante di un collettivo pur sapendo che
in diverse facoltà sono presenti questi organismi: la scelta è stata
condizionata da esigenze di tempo e di spazio ed anche dal fatto che la persona intervistata non era del tutto estranea alla tematica in questione.
Un'ultima notazione metodologica: a tutte e tre le persone intervistate sono
state rivolte le stesse domande.

Condividi contenuti