Prima Informazione

Criteri per una comunicazione adeguata

01/01/2004

- La comunicazione corretta della diagnosi segna l'inizio di una presa di coscienza dei genitori che non può essere che progressiva.
- È necessario scegliere

Il gruppo “Prima informazione e handicap” dell’ospedale S. Orsola di Bologna

01/01/2004 - Guido Cocchi (*)

Molte e complesse sono le problematiche comunicative all’interno di una struttura organizzativa quale quella ostetrico-neonatologica. L’evento nascita già di per sé carico di aspettative,

La nascita di un bambino Down: l’esperienza di Ferrara

01/01/2004 - E.Stoppa***, F. Mascellani**, G.Paolo Garani*

II territorio ferrarese presenta la peculiarità di due Aziende Sanitarie: la prima, costituita dall'Az. Ospedaliera-Universitaria, dove è allocata l'Unità Operativa (U.O.) di Terapia

Condividi contenuti