Handicap e Assistenza

La cultura dell'handicap

01/01/1998 - Riziero Zucchi

Il testo che pubblichiamo è la sbobinatura pressochè integrale dellarelazione presentata al convegno sul Progetto Calamaio tenutosi a Bologna il 21maggio scorso.

Quando c'è una festa

Il giovane disabile e il suo mondo

01/01/1998 - Silvia Tamberi

Mi sembra che sia possibile paragonare l'handicap di un componente famigliare(sia esso un genitore, un coniuge, un figlio, un fratello) a un altro membrodella famiglia, che diventa una realtà sensibile

La vera autonomia

01/01/1998 - Adelmo Riminucci

In questi ultimi anni si è parlato molto del problema dell'autonomia dellapersona, affrontando i problemi inerenti la disabilità, sia fisica chepsichica.
Il termine "autonomia", infatti,

Un educatore professionale per minori in situazione di disagio

01/01/2000 - Rita Saccani

“L'educatore professionale rappresenta, pertanto, un "nodo" rilevante, in quanto punto di incontro di diversi "fili", della rete di relazioni in cui è coinvolto il minore che gli è stato affidato. La capacità di gestione di questa situazione è la sfida cui è chiamato a rispondere”.

Una mailing list sul disagio

01/01/1999 - Marco Trotta, Nicola Rabbi

La telematica non è solo quella pubblicizzata dai mass media e dalla pubblicità, ma offre altre opportunità per chi voglia documentarsi, informarsi o semplicemente chiacchierare sui temi della disabilità. Uno degli strumenti più pratici per farlo sono le mailing list. In Italia su internet esistono quattro liste dedicate all'handicap

A tutto campo

01/01/1999 - Mauro Sarti

Questa ad Andrea Canevaro, è la prima di una serie di interviste fatte a persone note che operano nel campo del sociale. Una serie di domande che non riguardano un argomento in particolare ma che danno una visione a tutto campo del tema. Una chiacchierata non specialistica per guardare l’orizzonte

Le relazioni difficili

01/01/1999 - Aurelio Sugliani

“Con queste righe intendo descrivere un tema raramente trattato nella letteratura sui disabili, quello relativo a certi micro-comportamenti di tipo sociale che influenzano la percezione di Sé e che possono strutturare la personalità su una errata valutazione delle interazioni e quindi dell'esperienza in generale”

Disabili e università

01/01/1999 - Marco Cundari

Il processo di integrazione delle persone con disabilità è sostenuto in Italia da alcune chiare disposizioni normative. Con la legge-quadro 104/92, in particolare, l'impegno verso un percorso integrativo

Una lunga camminata sotto la pioggia

01/01/1999 - Rosanna Benzi

Sapete come è iniziato in Italia l'anno dell'handicappato? Con l'applicazione dell'IVA sulle carrozzine, a decorrere dal primo gennaio. La tolsero dagli arazzi, mi pare, e la misero sulle carrozzine.

Un diploma all'isola che non c'era

01/01/2000 - Elisabetta Brunelli

La storia di R.P., una ragazza disabile che dopo varie difficoltà riesce ad ottenere il diploma di terza media presentandosi come privatista. Il tutto raccontato da una educatrice all’inizio come una fiaba e poi come una cronaca

Condividi contenuti