Famiglia

La famiglia: una potenzialità che cerca ascolto

01/01/2003 - Margherita Magagnoli

Siamo una comunità di famiglie, ci siamo date il nome di comunità Maranà-tha. Al momento siamo 6 nuclei composti da coppie fra i 30 e i 46 anni con figli naturali e in affido da 0 a 18 anni, e un

Ci diamo del tu

01/01/2003 - Associazione Papa Giovanni XXIII

Quando desideriamo affrontare un argomento corriamo il rischio di ragionare e scrivere quasi come ci conoscessimo per sentito dire, origliando da dietro una porta. Per noi che viviamo la nostra vita

Un consultorio familiare nato dall'esperienza di coppia

01/01/2003 - Luciano e Rita Sgaravato

Un consultorio familiare nato dall’esperienza di coppia di Luciano e Rita Sgaravato Perché abbiamo pensato a far nascere un’associazione con l’obiettivo di promuovere e sostenere i valori della

Tutti al mare! La persona disabile non è un Fardello

01/01/2003 - Marco Espa

Vi racconto un’esperienza delle nostre famiglie organizzate: circa 6 anni fa abbiamo chiamato le forze dell’ordine perché i responsabili di una scuola in Sardegna hanno fisicamente

Famiglie e carenze dei servizi

01/01/2003 - Donatella Nanni e Guido Giatti

A noi genitori raramente è data l’opportunità di esprimere i nostri bisogni in forma così diretta, come scrivere un articolo su di un giornale.
Non desidero raccontare la lacrimevole

Genitori rompiscatole

01/01/2003 - Emanuela Borrelli e Roberto Maria Bacci

Scuola pubblica? Scuola privata? Scuola speciale? Quando hai un figlio in situazione di handicap, uno degli interrogativi che ti poni quando devi iscriverlo a scuola è quale scelta

Eugenio, il bambino "difficile"

01/01/2003 - Claudia Cervellati

Quando Eugenio iniziò la scuola elementare, segnalato dalle insegnanti della scuola materna come bambino difficile, quale anche a me sembrò fin dai primi tempi, mi trovai a riflettere su come entrare

Progetti integrati tra famiglia e servizi: alcune esperienze

01/01/2003 - Emiliano Fabris

La comparsa all’interno di una famiglia del deficit o della malattia cronica ha spesso effetti destabilizzanti a più livelli, in quanto comporta una riorganizzazione dei rapporti e degli spazi (sia

"Che bel campà!"

01/01/2001 - di Giulia Della Giovampaola

L’amore è l’energia più grande e positiva che l’uomo possiede, è in grado di superare angosce, di migliorare la vita, ed è la più antica e consolidata

Essere madre disabile: paure, difficoltà, soluzioni

01/01/2005 - Enrica Nardi

Enrica Nardi*
*architetto, lavora al progetto di ricerca, in corso di svolgimento per conto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (COFIN

Condividi contenuti