Cultura

Spazio calamaio - In fondo siamo inutili?

03/08/2012 - di Patrizia Passini

Chi di voi, chi di noi almeno una volta nella vita non si è sentito inutile? Inappagato dalla Vita? Inadempiente, incoerente, inconcludente? Chi di tutti noi non ha mai provato quel “non sense” su cui tanti filosofi hanno ragionato e si sono espressi, cercando e continuando a cercare ancora ai giorni nostri il significato dell’Umanità? Del nostro stare al mondo? Per chi? Per cosa? Per quanto e per dove? 

Lettere al direttore - Risponde Claudio Imprudente

03/08/2012 - Claudio Imprudente
 
Ciao! Ti leggo sempre, quindi mi sembra di conoscerti, spero non ti dispiaccia se ti do del tu (non mi sembri un tipo che si formalizza). Ti scrivo per chiederti un’opinione su un tema che mi sta molto a cuore. Ho fatto la visita per l’invalidità civile e risulto parzialmente invalida al lavoro. IN-VALIDO cioè non valido.

Beati noi - La seconda navigazione

03/08/2012 - di Stefano Toschi

Si è tenuto di recente un convegno organizzato dall’Unar, l’ufficio del Ministero delle Pari Opportunità contro le discriminazioni razziali. L’argomento riguardava tutte le forme di discriminazione: handicap, sesso, età, razza, genere, religione, idee politiche e via dicendo. La mia amica e collaboratrice Chiara ha partecipato a questo incontro e me ne ha riferito. Parlando con lei sono emersi alcuni temi a me molto cari.

Il magico Alvermann - L’estinzione degli imperfetti

30/07/2012 - di Giovanni Di Giuseppe giornalista e fotografo

Permane tuttora un angolo buio della nostra storia recente e che pochi, specie tra i giovani, ricordano o conoscono. Una mancanza piuttosto grave che ho toccato con mano ogni qualvolta mi sia trovato a discutere di quell’oscuro concetto sintetizzato sotto il termine di eugenetica.

Informazione sociale - Disabili in viaggio… sui mass media

30/07/2012 - di Franco Bomprezzi, giornalista

Mentre questo numero di “HP-Accaparlante” veniva chiuso in redazione, è capitato un episodio curioso sulla stampa on line. Repubblica.it ha pubblicato in molta evidenza la lettera di un lettore/scrittore che denunciava un caso di discriminazione avvenuto su un treno italiano contro un ragazzo disabile straniero. I toni della lettera e i successivi commenti e le riprese dell’articolo sono un’ottima fonte di riflessione per una rubrica come Informazione sociale.

Un sacco bello - La bellezza: un modo di vivere

30/07/2012 - di Claudio Imprudente e Roberto Parmeggiani

Chi come noi era giovane negli anni ’80, ricorderà senza dubbio Un sacco bello, il primo film di Carlo Verdone.
Primo di una lunga serie, nel quale l’attore e regista romano, mette in campo tutte le sue abilità proponendo una carrellata di personaggi assolutamente spassosi.

Sul grande schermo - Le presenze ingombranti rovinano il panorama

30/07/2012 - di Luca Giommi

Nel 2009 sono usciti nelle sale italiane due film che, con intenti molto diversi, affrontano il tema della disabilità e della diversità o, almeno, lo inseriscono all’interno di una narrazione della quale queste sono un elemento portante, “invadente”.

Controtempo - È stata una cosa bellissima vederla: “OMA”, Orchestra Multietnica Aretina

30/07/2012 - di Emanuela Marasca

Ho cominciato a cantare prima di parlare. Mia madre mi disse che il primo giorno di scuola addirittura invece di piangere, io ero sul grembo delle ragazze più grandi in autobus che cantavo.
Emad Shuman (cantante libanese) 

Lettere al direttore - Risponde Claudio Imprudente

30/07/2012 - Claudio Imprudente

Buongiorno sig. Claudio, mi chiamo Marina e sono la mamma di una stupenda creatura di nome Lorenzo. Lorenzo oggi ha nove anni ed è bordeline ovvero con un QI di 78 e gli è stato diagnosticato un disturbo lieve di apprendimento.

Europa Europa - Niente spazio per “La Sedia”

30/07/2012 - di Laurence Clark (Traduzione di Massimiliano Rubbi)

Quasi un anno fa, io e mia moglie Adele camminavamo lungo la navata al nostro matrimonio al suono di Baby I Love You dei Ramones. Al tempo non potevo sognare quanto profetica quella canzone sarebbe stata!

Condividi contenuti