Creatività

Io sono uno ‘scandalo’… parole, immagini e colore!

17/11/2011 - Roberto Parmeggiani
30 anni cdh

A CAUSA DELLA CHIUSURA DELLA NOSTRA SEDE PER INAGIBILITA', LE VOTAZIONI DEL CONCORSO SONO MOMENTANEAMENTE SOSPESE. ENTRO FINE OTTOBRE SAREMO COMUNQUE IN GRADO DI COMUNICARE I VINCITORI DELLE DIVERSE CATEGORIE.

Il Centro Documentazione Handicap di Bologna festeggia nel 2012 il trentennale della propria attività con una serie di iniziative. Tra queste promuove il concorso “Io sono uno ‘scandalo’… parole, immagini e colore”, per raccogliere ‘opere’ (disegno e filastrocca, poesia, racconto, fotografia, video/spot) realizzate da adulti e bambini, sul tema della relazione con la disabilità. Termine per la consegna prorogato al 31 luglio 2012.

Progetto di vita - Una pennellata, una parola, una... e una...

10/10/2011 - di Alessandra Pederzoli

“Ci sono mondi che sembrano distanti
anche quando si incontrano nello stesso palazzo,
nel quartiere o nella città
e mondi che sembrano lontani per lingua, cultura,
religione o geografia”.

(dal sito della Comunità di Sant’Egidio)

Nè la neve, nè la pioggia, non il buio della notte...

30/09/2011 - A cura di Giovanna di Pasquale e Emanuela Marasca

Musiche, musicisti, disabilità

 Giovanna ama la musica delle bande, di tutte le bande del mondo, in particolare quella di Lucito.

Manu predilige il violinoma si cimenta spesso e volentieri anche con strumenti e musiche meno consueti.

Spazio Calamaio - La forza di gravità del cielo

27/09/2011 - a cura di Roberto Parmeggiani

Lo Spazio Calamaio, negli ultimi numeri, ha ospitato diverse esperienze che, in modi diversi, presentassero elementi comuni con la filosofia che sta alla base del Progetto Calamaio.
Come spesso accade, sono le esperienze stesse che ci vengono a cercare, per contaminarci e farsi contaminare, in linea con lo stile calamaio: macchiare e farsi macchiare o, meglio, dare il proprio inchiostro e farne entrare altro, mescolarsi e arricchirsi.
Proprio secondo questa filosofia, mi sono iscritto e ho partecipato ad alcuni laboratori organizzati a Bologna.

Leggere per vivere: libri adattati per tutti nel nuovo numero di "HP-Accaparlante", in edizione speciale

15/09/2011
copHP_2011_settembre.jpg

"Leggere per vivere. Libri per tutti e accessibilità alla lettura": è questo il titolo del nuovo numero di "HP-Accaparlante", che questo mese si presenta interamente monografico. Da molti anni la rivista, realizzata dal Centro Documentazione Handicap di Bologna ed edita da Erickson di Trento, prevedeva due sezioni, una monografia breve e una parte di rubriche. La scelta di questo numero, diciamo in edizione speciale, è ben precisa.

Europa Europa - Corpi per ballo: idee di integrazione e progetti formativi della compagnia di danza Candoco

13/09/2011 - di Massimiliano Rubbi

Quale disciplina artistica è più fisica della danza? E pertanto, quale ambito estetico sembrerebbe più inaccessibile alle persone con disabilità motorie o sensoriali? Da quasi vent’anni la compagnia britannica Candoco costituisce la negazione di questa apparenza e lo spostamento dei confini della danza, con la sua pratica di integrazione di ballerini con diverse abilità in esibizioni professionistiche di forte impatto innovativo, e con un ricco programma di formazione coreutica per tutti.

Donne con le gonne - Equilibri, collisioni. Parole e storie di ragazze migranti

15/07/2011 - di Annalisa Bolognesi

Ero sempre al confine della fantasia
Intorno a me il nulla
Ero sull’orlo dell’oscurità
Intorno a me il nulla
Ero al margine della pazzia
Intorno a me il nulla
Eravamo in due
Ma ero sempre solo io

(Milana Musaeva – Atelier di Scrittura ITCS “Rosa Luxemburg” Bologna, maggio 2007)

Spazio Calamaio - Cont-animazione: una nuova parola per un mondo diverso

12/07/2011 - a curo di Roberto Parmeggiani

Dalla teoria…
Il Progetto Calamaio approfitta spesso dei giochi di parole per sovvertire i pregiudizi e rendere più comprensibile il suo messaggio. L’obiettivo? Quello di provocare una riflessione, un cambiamento grazie all’acquisizione della consapevolezza che la disabilità permette di scoprire e apprezzare la ricchezza della diversità.

Spazio Calamaio - Il bello che esce dalla danza ti fa diventare bello

11/07/2011 - a cura di Roberto Ghezzo

Intervista a Paola Palmi, coreografa e direttrice dell’associazione “Lavori in corso” di Bologna
Già da qualche anno stai realizzando degli spettacoli di danza che inizialmente erano dei saggi di fine anno del laboratorio con il gruppo di ballerini Down, e mano a mano stanno diventando dei veri e propri spettacoli. Iniziate anche a fare delle tournée...

La creatività divergente, detergente e... salvagente

06/07/2011 - Roberto Ghezzo

Eccoci finalmente al quarto appuntamento dello Spazio Calamaio dedicato ai laboratori realizzati durante il convegno “Storie di Calamai e di altre creature straordinarie: disabili come educatori nell’esperienza di integrazione a scuola”, in occasione del ventennale del Progetto Calamaio a Bologna.

Condividi contenuti