Barriere architettoniche

La cultura è fatta a scale, Superabile, febbraio 2013

27/02/2013 - Claudio Imprudente
quadroM.jpg

I detti e il folklore popolare spesso ci azzeccano. Spesso ma non sempre. In questo periodo alcune tra le nostre più antiche massime sono state smentite, una per tutte "Morto un Papa se ne fa un altro". Sbagliato, Benedetto XVI è ancora tra noi, nell'attesa di una nuova fumata bianca... Si potrebbe dire la stessa cosa per l'altrettanto famoso detto "La vita è fatta di scale, c'è chi le scende e chi le sale".

Lettere al direttore - Risponde Claudio Imprudente

10/09/2012 - Claudio Imprudente

Caro Claudio
ti scrivo per commentare l’articolo “Solo soggetti asessuati” e in particolare questa parte:
"La mia follia, è uno stato depressivo che tengo accuratamente nascosto agli altri. È una lotta perpetua per dimostrare loro che sono qui, e che ci sto bene. Così tutti i rapporti sono falsi, perché vita esteriore e vita interiore non corrispondono. [...] Mi sforzo di nascondere tutto quello che potrebbe sconvolgere gli altri”.
(Tratto da “Babette, handicappata cattiva” di E. Auerbacher, Edizioni Dehoniane, 1991, Bologna ).

Un tuffo dove l'acqua è più blu, Superabile, Agosto 2012

29/08/2012 - Claudio Imprudente
Taglia_150x124.jpg

"Getta le tue reti/buona pesca ci sarà/ e canta le tue canzoni/ che burrasca calmerà"... Così cantava Pierangelo Bertoli e così ho pensato mentre leggevo un articolo del mio amico Claudio Arrigoni, di recente apparso sul blog del Corriere della Sera Gli invisibili.

Progetto di vita - Una casa domotica? No, didattica!

20/10/2011 - di Valeria Alpi

Una villetta a schiera come tante altre, su tre piani, in una via di Bologna. Ho appuntamento a casa di Valentina Zincati, una giovane donna con disabilità, che mi aspetta per mostrarmi la sua abitazione domotica. Arrivo, e il cancello si apre, percorro un breve percorso con una rampa, e non mi stupisco perché so che Valentina usa la carrozzina per muoversi. Finita la rampa mi si apre davanti una porta blindata, senza che io debba toccare niente, ed eccola, Valentina, nella sua casa.

Viaggi e miraggi - Un giardino del benessere e dell'integrazione

27/09/2011 - di Valeria Alpi

Spesso quando si pensa al concetto di viaggio si immaginano sempre delle mete turistiche lontane da casa. Eppure a tutti sarà capitato di dover pensare a qualche gita più breve e più vicina, magari la famosa “gita fuori porta”, per trascorrere un pomeriggio domenicale o una giornata festiva. Spesso, per fuggire alla città, si ama trascorrere qualche ora all’aperto, nei parchi, nei sentieri, a contatto con la natura.

Viaggi e miraggi - Abruzzo a gogò... a partire dal web

15/07/2011 - di Luca Baldassarre

So di non averlo mai fatto prima e so anche di avere appena scritto una colossale falsità ma in fondo è giusto così. Voglio promuovere il mio Abruzzo e lo voglio fare in occasione del varo del nuovo lavoro sul turismo accessibile che la cooperativa Accaparlante ha realizzato in collaborazione con l’associazione Centro Documentazione Handicap e l’azienda Coloplast, cioè www.IncontriColoplast.it.

Vedi Napoli e poi... ci torni!

06/07/2011 - Luca Baldassarre

“Nulla si può fare ma tutto è consentito!”. È questa massima della nonna materna del signor Galliano, di professione taxista, che ci introduce a Napoli. In realtà, nel tragitto percorso assieme a bordo del suo taxi, che dall’aeroporto Capodichino ci ha condotto fino al centro città, il sig. Galliano non si è limitato alla citazione della da lui definita “nerboruta” ava buonanima, ma si è lungamente soffermato su molti argomenti.

Gli audiolibri? Ottimi per i pendolari automuniti... - Superabile, ottobre 2010 - 1

08/10/2010 - Claudio Imprudente
Audiolibro

Quando si parla di deficit, diritti esigibili, diverse abilità, doveri, leggi, servizi, ecc., insomma, di tutto quello che può riguardare i vari aspetti della vita di una persona disabile (che non è un uomo a due dimensioni, ma vive in 3D come tutti gli altri) il rischio è quello di svolgere discorsi e riflessioni un po' vaghe, alle quali sembra mancare un attaccamento concreto e tangibile con la realtà dei fatti.

L'audiolibro? Ottimo per i pendolari automuniti...

08/10/2010 - Claudio Imprudente
Audiolibro

Quando si parla di deficit, diritti esigibili, diverse abilità, doveri, leggi, servizi, ecc., insomma, di tutto quello che può riguardare i vari aspetti della vita di una persona disabile (che non è un uomo a due dimensioni, ma vive in 3D come tutti gli altri) il rischio è quello di svolgere discorsi e riflessioni un po' vaghe, alle quali sembra mancare un attaccamento concreto e tangibile con la realtà dei fatti.

Tiralò di tendenza - Superabile, luglio 2008

29/03/2010 - Claudio Imprudente

L’estate è ormai alle porte e gli stabilimenti balneari si stanno organizzando per accogliere al meglio l’arrivo dei bagnanti. Ognuno si specializza in particolari offerte o servizi che servono a

Condividi contenuti