"Pronti, partenza, via!" e "Cultura Libera Tutti": i nostri laboratori all'interno di I.TA.CÀ. Iscrizioni aperte!

08/05/2018
Viaggio 1.jpg

All'interno di I.TA.CÀ migranti e viaggiatori, il festival del turismo responsabile che animerà Bologna e l'Appennino dal 25 maggio al 4 giugno, il Centro Documentazione Handicap/Cooperativa Accaparlante invitano a partecipare a due eventi sul tema del viaggio, dell'inclusione e dell'accessibilità culturale a 360 gradi.

Giovedì 31 maggio, dalle 9.30 alle 13, presso la sede del Centro Documentazione Handicap in via Pirandello 24 a Bologna, si terrà "Pronti, partenza, via!", un laboratorio di formazione per operatori turistici e culturali, educatori e volontari.

Si tratta di un vero e proprio percorso di formazione a piccole tappe, in cui gli educatori e gli animatori con disabilità del Progetto Calamaio condurranno il gruppo a esplorare gli immaginari, le attese e i desideri che normalmente nascono intorno all’idea di viaggio, per poi arrivare più concretamente a toccare con mano che cosa significa, in particolare per chi ha una disabilità, prepararsi alla partenza, come informarsi, cosa fare, con chi partire, a chi rivolgersi una volta arrivati a destinazione. Attività di sperimentazione sensoriali, momenti di gioco e role playing, consultazione di guide e siti specializzati, insieme all’incontro diretto con viaggiatori con disabilità, accompagneranno gli operatori turistici e culturali, i volontari e tutti coloro che vorranno partecipare là "dove non sono stati mai", dentro le proprie fragilità e risorse.

A documentare l'itinerario ci sarà anche un diario di viaggio personalizzato, per non perdere la rotta e tenere la memoria del viaggio sempre con sé!

Il costo del laboratorio è di 10 euro a persona, la prenotazione obbligatoria scrivendo a lucia.cominoli@accaparlante.it e emanuela@accaparlante.it entro il 23 maggio.

Sempre giovedì 31 maggio, a partire dalle ore 10, si terrà un'edizione speciale di "Cultura Libera Tutti", il progetto educativo per le scuole primarie e secondarie del territorio sul tema dell’accessibilità culturale.

Partito nel 2013 su iniziativa della cooperativa Accaparlante, "Cultura Libera Tutti" ha portato a una collaborazione stabile con Istituzione Bologna Musei, MAMbo-Museo d’Arte Moderna di Bologna, Museo Civico Archeologico e Compagnia Teatro dell’Argine/ITC Teatro di San Lazzaro, una rete di realtà significative impegnate in città in ambito sociale e culturale.

Le scuole partecipanti avranno a disposizione un pacchetto di due mattinate di incontro, la prima il 31 maggio, a scelta tra i Musei e il Teatro, la seconda a scuola. Tutti gli incontri saranno co-condotti dagli operatori delle realtà ospitanti e dagli educatori e dagli animatori con disabilità del Progetto Calamaio.

Il percorso interdisciplinare proposto (linguaggi del contemporaneo, archeologia, teatro, drammatizzazione, scienze sociali) utilizza il patrimonio culturale della città per rimuovere barriere fisiche, psicologiche e pregiudizi.

Il percorso è gratuito, la prenotazione obbligatoria scrivendo a emanuela@accaparlante.it.