Biblioteche come avamposto di inclusione: il CDH a "Più Libri Più Liberi"

04/12/2017
copertina_panerose.JPG

Anche il Centro Documentazione Handicap / Cooperativa Accaparlante parteciperà a "Più Libri Più Liberi", la Fiera nazionale della piccola e media editoria che si terrà a Roma dal 6 al 10 dicembre.

In particolare giovedì 7 dicembre, alle ore 16,30, verrà presentato il numero monografico di HP-Accaparlante "Il pane e le rose. Il diritto di leggere: biblioteche come avamposto di inclusione", durante una tavola rotonda che ospiterà Annalisa Brunelli, Giovanna Di Pasquale, Francesca Frediani, Marco Paci, Roberto Parmeggiani, Della Passarelli e Alessandro Riccioni (a cura di Sinnos editrice).

L'incontro vuole essere una riflessione sul ruolo dei luoghi che, mettendo al centro il libro, riconoscono valore alla cultura come antidoto all’esclusione e all’emarginazione, nella convinzione che, come scrisse Marguerite Yourcenar, «fondare biblioteche è come costruire ancora granai pubblici, ammassare riserve contro l’inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire».