En plein air: il nuovo numero di HP-Accaparlante sulla natura come educazione e come inclusione

16/02/2017
Cattura.PNG

Si intitola "En plein air. Educare e includere all'aria aperta" il nuovo numero di HP-Accaparlante, la rivista del Centro Documentazione Handicap di Bologna, edita da Quintadicopertina.

La monografia, questa volta, ci porta all'aria aperta, tra la cosiddetta outdoor education e le passeggiate per sentieri, monti e vallate.
Ma la natura è accessibile a tutti? Anche a chi ha difficoltà motorie o deficit sensoriali? E ancora: è giusto adattare la natura che presenta morfologicamente delle barriere? 


Il numero risponde a queste domande suggerendo due percorsi:
il primo riguarda le esperienze di educazione attraverso la natura, la possibilità cioè di imparare la diversità, la relazione e l’inclusione proprio a partire dalle attività nei boschi o all’aria aperta con i bambini; il secondo riguarda invece le esperienze di natura inclusiva, i successi e gli insuccessi delle attività che hanno cercato di rendere la natura accessibile a tutti.

Dai boschi di Villa Ghigi all’Atelier del corpo, dalla montagnaterapia del CAI al Trekking urbano, esperti, insegnanti, allenatori, alpinisti, viaggiatori con disabilità, educatori raccontano i contesti, la cura e la presa in carico del tema, le difficoltà e le possibili soluzioni, l’importanza delle relazioni.

Tra le rubriche, Europa Europa prosegue il tema della monografia analizzando le esperienze di aree naturali accessibili in Europa, con un rapporto costi/benefici; Il magico Alvermann parte da un contemporaneo soldatino di stagno per raccontarci le contraddizioni di essere "particolari"; Teatri possibili ci parla di "attori sensibili"; le Lettere al direttore rendono omaggio ad Alain Goussot, un grande docente di Pedagogia Speciale all’Università di Bologna, scomparso nel 2016.
Chiude come sempre il numero L’occhio sullo scaffale, con i suggerimenti di lettura per gli adulti e con tanti libri per parlare ai bambini di "temi difficili".

E' possibile acquistare il numero singolo (10 Euro formato cartaceo, 4,99 Euro formato digitale), oppure abbonarsi, sia in formato cartaceo che in formato digitale: per ogni informazione rivolgersi a abbonamenti@accaparlante.it o sul sito http://rivista.accaparlante.it.