Alla scuola Marconi di Campogalliano c'è "Gioco Libera tutti"

08/02/2017
Duverger_Hopscotch.jpg

"Gioco Libera tutti. La pratica motoria e lo sport come strumento per l'inclusione" è il titolo del progetto finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e che si svolgerà nella scuola primaria Marconi di Campogalliano coinvolgendo ben cinque classi dell'ultimo anno.

Ma cos'è "gioco libera tutti"? E'una modalità competitiva sana, divertente, giocosa e non violenta per favorire le relazioni tra le persone e permettere l’inclusione nel gioco anche di chi ha abilità diverse. L’elemento fondamentale diviene non più la lotta per primeggiare ma la sfida creativa che consiste nel creare un gioco capace di far divertire insieme ognuno, con i propri limiti e le proprie abilità.
In questo approccio diventa prioritario il rapporto con ogni singolo bambino che viene aiutato a trovare il proprio specifico modo di giocare con il gruppo e con le regole del gioco.