Se la vasca è lunga un giorno..., Superabile, Aprile 2015

15/04/2015 - Claudio Imprudente
unavascalungaungiorno-150x124.jpg

 "Voglio restare tutto il giorno nella vasca con l'acqua calda che mi coccola la testa/ un piede fuori che s'infreddolisce appena, uscire solo quando è pronta già la cena/ mangiare e bere sempre e solo a dismisura senza dover cambiare buco alla cintura...". La vasca di Alex Britti è lunga un giorno intero... E guarda caso è proprio così che si chiama l'iniziativa promossa dalla Polisportiva Masi di Casalecchio di Reno (BO), "Una vasca lunga un giorno", una staffetta in acqua aperta a tutti, che domenica 19 aprile vedrà la partecipazione del Centro Documentazione Handicap di Bologna e di molte altre realtà socioeducative e sportive del territorio.

Appuntamento alle ore 11 con le Prove Subacquee di Taoufik Msallemi e Alessandro Lana (istruttori HSA) a cura della Coop. Accaparlante per consentire, anche a chi ha una grave disabilità o è alle prime armi, di cominciare a immergere la testa sott'acqua fino a scoprire, per chi se la sentirà di continuare, l'emozione di nuotare all'aperto tra le meraviglie del mare. A seguire, alle ore 14 le Prove di Canoa a cura di Canoa club Bologna e CSI, ancora una volta esploratori di noi stessi, tra gare, limiti, nuove tecniche e prove da superare. Per finire, tutti fuori dalla vasca per un momento di festa, alle ore 18, con l'estrazione dei biglietti della Lotteria della Solidarietà, i cui proventi saranno destinati alle iniziative di Casamasi.

Non mancherà il divertimento anche per i più piccoli, alle ore 16.30 al Parco del Blogos ad ascoltare le avventure di "Cucciolo", favola animata a cura di Coop. Accaparlante e co-condotta da educatori e animatori con disabilità.

Tante le altre iniziative in programma che potete trovare qui, a seconda dei vostri gusti acquatici.

Mi raccomando, non fate i pesci fuor d'acqua!

Io, nel frattempo, continuerò a fischiettare nella vasca...

E voi avete mai provato a mettere la testa sott'acqua? Che cosa avete scoperto? E se finite per bere sott'acqua... Pago io!

Scrivete a claudio@accaparlante.it o sulla mia pagina Facebook. (Claudio Imprudente)BOLOGNA - "Voglio restare tutto il giorno nella vasca con l'acqua calda che mi coccola la testa/ un piede fuori che s'infreddolisce appena, uscire solo quando è pronta già la cena/ mangiare e bere sempre e solo a dismisura senza dover cambiare buco alla cintura...". La vasca di Alex Britti è lunga un giorno intero... E guarda caso è proprio così che si chiama l'iniziativa promossa dalla Polisportiva Masi di Casalecchio di Reno (BO), "Una vasca lunga un giorno", una staffetta in acqua aperta a tutti, che domenica 19 aprile vedrà la partecipazione del Centro Documentazione Handicap di Bologna e di molte altre realtà socioeducative e sportive del territorio.

Appuntamento alle ore 11 con le Prove Subacquee di Taoufik Msallemi e Alessandro Lana (istruttori HSA) a cura della Coop. Accaparlante per consentire, anche a chi ha una grave disabilità o è alle prime armi, di cominciare a immergere la testa sott'acqua fino a scoprire, per chi se la sentirà di continuare, l'emozione di nuotare all'aperto tra le meraviglie del mare. A seguire, alle ore 14 le Prove di Canoa a cura di Canoa club Bologna e CSI, ancora una volta esploratori di noi stessi, tra gare, limiti, nuove tecniche e prove da superare. Per finire, tutti fuori dalla vasca per un momento di festa, alle ore 18, con l'estrazione dei biglietti della Lotteria della Solidarietà, i cui proventi saranno destinati alle iniziative di Casamasi.

Non mancherà il divertimento anche per i più piccoli, alle ore 16.30 al Parco del Blogos ad ascoltare le avventure di "Cucciolo", favola animata a cura di Coop. Accaparlante e co-condotta da educatori e animatori con disabilità.

Tante le altre iniziative in programma che potete trovare qui, a seconda dei vostri gusti acquatici.

Mi raccomando, non fate i pesci fuor d'acqua!

Io, nel frattempo, continuerò a fischiettare nella vasca...

E voi avete mai provato a mettere la testa sott'acqua? Che cosa avete scoperto? E se finite per bere sott'acqua... Pago io!

Scrivete a claudio@accaparlante.it o sulla mia pagina Facebook. (Claudio Imprudente)BOLOGNA - "Voglio restare tutto il giorno nella vasca con l'acqua calda che mi coccola la testa/ un piede fuori che s'infreddolisce appena, uscire solo quando è pronta già la cena/ mangiare e bere sempre e solo a dismisura senza dover cambiare buco alla cintura...". La vasca di Alex Britti è lunga un giorno intero... E guarda caso è proprio così che si chiama l'iniziativa promossa dalla Polisportiva Masi di Casalecchio di Reno (BO), "Una vasca lunga un giorno", una staffetta in acqua aperta a tutti, che domenica 19 aprile vedrà la partecipazione del Centro Documentazione Handicap di Bologna e di molte altre realtà socioeducative e sportive del territorio.

Appuntamento alle ore 11 con le Prove Subacquee di Taoufik Msallemi e Alessandro Lana (istruttori HSA) a cura della Coop. Accaparlante per consentire, anche a chi ha una grave disabilità o è alle prime armi, di cominciare a immergere la testa sott'acqua fino a scoprire, per chi se la sentirà di continuare, l'emozione di nuotare all'aperto tra le meraviglie del mare. A seguire, alle ore 14 le Prove di Canoa a cura di Canoa club Bologna e CSI, ancora una volta esploratori di noi stessi, tra gare, limiti, nuove tecniche e prove da superare. Per finire, tutti fuori dalla vasca per un momento di festa, alle ore 18, con l'estrazione dei biglietti della Lotteria della Solidarietà, i cui proventi saranno destinati alle iniziative di Casamasi.

Non mancherà il divertimento anche per i più piccoli, alle ore 16.30 al Parco del Blogos ad ascoltare le avventure di "Cucciolo", favola animata a cura di Coop. Accaparlante e co-condotta da educatori e animatori con disabilità.

Tante le altre iniziative in programma che potete trovare qui, a seconda dei vostri gusti acquatici.

Mi raccomando, non fate i pesci fuor d'acqua!

Io, nel frattempo, continuerò a fischiettare nella vasca...

E voi avete mai provato a mettere la testa sott'acqua? Che cosa avete scoperto? E se finite per bere sott'acqua... Pago io!

Scrivete a claudio@accaparlante.it o sulla mia pagina Facebook. (Claudio Imprudente)BOLOGNA - "Voglio restare tutto il giorno nella vasca con l'acqua calda che mi coccola la testa/ un piede fuori che s'infreddolisce appena, uscire solo quando è pronta già la cena/ mangiare e bere sempre e solo a dismisura senza dover cambiare buco alla cintura...". La vasca di Alex Britti è lunga un giorno intero... E guarda caso è proprio così che si chiama l'iniziativa promossa dalla Polisportiva Masi di Casalecchio di Reno (BO), "Una vasca lunga un giorno", una staffetta in acqua aperta a tutti, che domenica 19 aprile vedrà la partecipazione del Centro Documentazione Handicap di Bologna e di molte altre realtà socioeducative e sportive del territorio.

Appuntamento alle ore 11 con le Prove Subacquee di Taoufik Msallemi e Alessandro Lana (istruttori HSA) a cura della Coop. Accaparlante per consentire, anche a chi ha una grave disabilità o è alle prime armi, di cominciare a immergere la testa sott'acqua fino a scoprire, per chi se la sentirà di continuare, l'emozione di nuotare all'aperto tra le meraviglie del mare. A seguire, alle ore 14 le Prove di Canoa a cura di Canoa club Bologna e CSI, ancora una volta esploratori di noi stessi, tra gare, limiti, nuove tecniche e prove da superare. Per finire, tutti fuori dalla vasca per un momento di festa, alle ore 18, con l'estrazione dei biglietti della Lotteria della Solidarietà, i cui proventi saranno destinati alle iniziative di Casamasi.

Non mancherà il divertimento anche per i più piccoli, alle ore 16.30 al Parco del Blogos ad ascoltare le avventure di "Cucciolo", favola animata a cura di Coop. Accaparlante e co-condotta da educatori e animatori con disabilità.

Tante le altre iniziative in programma che potete trovare qui, a seconda dei vostri gusti acquatici.

Mi raccomando, non fate i pesci fuor d'acqua!

Io, nel frattempo, continuerò a fischiettare nella vasca...

E voi avete mai provato a mettere la testa sott'acqua? Che cosa avete scoperto? E se finite per bere sott'acqua... Pago io!

Scrivete a claudio@accaparlante.it o sulla mia pagina Facebook. (Claudio Imprudente)BOLOGNA - "Voglio restare tutto il giorno nella vasca con l'acqua calda che mi coccola la testa/ un piede fuori che s'infreddolisce appena, uscire solo quando è pronta già la cena/ mangiare e bere sempre e solo a dismisura senza dover cambiare buco alla cintura...". La vasca di Alex Britti è lunga un giorno intero... E guarda caso è proprio così che si chiama l'iniziativa promossa dalla Polisportiva Masi di Casalecchio di Reno (BO), "Una vasca lunga un giorno", una staffetta in acqua aperta a tutti, che domenica 19 aprile vedrà la partecipazione del Centro Documentazione Handicap di Bologna e di molte altre realtà socioeducative e sportive del territorio.

Appuntamento alle ore 11 con le Prove Subacquee di Taoufik Msallemi e Alessandro Lana (istruttori HSA) a cura della Coop. Accaparlante per consentire, anche a chi ha una grave disabilità o è alle prime armi, di cominciare a immergere la testa sott'acqua fino a scoprire, per chi se la sentirà di continuare, l'emozione di nuotare all'aperto tra le meraviglie del mare. A seguire, alle ore 14 le Prove di Canoa a cura di Canoa club Bologna e CSI, ancora una volta esploratori di noi stessi, tra gare, limiti, nuove tecniche e prove da superare. Per finire, tutti fuori dalla vasca per un momento di festa, alle ore 18, con l'estrazione dei biglietti della Lotteria della Solidarietà, i cui proventi saranno destinati alle iniziative di Casamasi.

Non mancherà il divertimento anche per i più piccoli, alle ore 16.30 al Parco del Blogos ad ascoltare le avventure di "Cucciolo", favola animata a cura di Coop. Accaparlante e co-condotta da educatori e animatori con disabilità.

Tante le altre iniziative in programma che potete trovare qui, a seconda dei vostri gusti acquatici.

Mi raccomando, non fate i pesci fuor d'acqua!

Io, nel frattempo, continuerò a fischiettare nella vasca...

E voi avete mai provato a mettere la testa sott'acqua? Che cosa avete scoperto? E se finite per bere sott'acqua... Pago io!

Scrivete a claudio@accaparlante.it o sulla mia pagina Facebook. (Claudio Imprudente)BOLOGNA - "Voglio restare tutto il giorno nella vasca con l'acqua calda che mi coccola la testa/ un piede fuori che s'infreddolisce appena, uscire solo quando è pronta già la cena/ mangiare e bere sempre e solo a dismisura senza dover cambiare buco alla cintura...". La vasca di Alex Britti è lunga un giorno intero... E guarda caso è proprio così che si chiama l'iniziativa promossa dalla Polisportiva Masi di Casalecchio di Reno (BO), "Una vasca lunga un giorno", una staffetta in acqua aperta a tutti, che domenica 19 aprile vedrà la partecipazione del Centro Documentazione Handicap di Bologna e di molte altre realtà socioeducative e sportive del territorio.

Appuntamento alle ore 11 con le Prove Subacquee di Taoufik Msallemi e Alessandro Lana (istruttori HSA) a cura della Coop. Accaparlante per consentire, anche a chi ha una grave disabilità o è alle prime armi, di cominciare a immergere la testa sott'acqua fino a scoprire, per chi se la sentirà di continuare, l'emozione di nuotare all'aperto tra le meraviglie del mare. A seguire, alle ore 14 le Prove di Canoa a cura di Canoa club Bologna e CSI, ancora una volta esploratori di noi stessi, tra gare, limiti, nuove tecniche e prove da superare. Per finire, tutti fuori dalla vasca per un momento di festa, alle ore 18, con l'estrazione dei biglietti della Lotteria della Solidarietà, i cui proventi saranno destinati alle iniziative di Casamasi.

Non mancherà il divertimento anche per i più piccoli, alle ore 16.30 al Parco del Blogos ad ascoltare le avventure di "Cucciolo", favola animata a cura di Coop. Accaparlante e co-condotta da educatori e animatori con disabilità.

Tante le altre iniziative in programma che potete trovare qui, a seconda dei vostri gusti acquatici.

Mi raccomando, non fate i pesci fuor d'acqua!

Io, nel frattempo, continuerò a fischiettare nella vasca...

E voi avete mai provato a mettere la testa sott'acqua? Che cosa avete scoperto? E se finite per bere sott'acqua... Pago io!

Scrivete a claudio@accaparlante.it o sulla mia pagina Facebook. (Claudio Imprudente)BOLOGNA - "Voglio restare tutto il giorno nella vasca con l'acqua calda che mi coccola la testa/ un piede fuori che s'infreddolisce appena, uscire solo quando è pronta già la cena/ mangiare e bere sempre e solo a dismisura senza dover cambiare buco alla cintura...". La vasca di Alex Britti è lunga un giorno intero... E guarda caso è proprio così che si chiama l'iniziativa promossa dalla Polisportiva Masi di Casalecchio di Reno (BO), "Una vasca lunga un giorno", una staffetta in acqua aperta a tutti, che domenica 19 aprile vedrà la partecipazione del Centro Documentazione Handicap di Bologna e di molte altre realtà socioeducative e sportive del territorio.

Appuntamento alle ore 11 con le Prove Subacquee di Taoufik Msallemi e Alessandro Lana (istruttori HSA) a cura della Coop. Accaparlante per consentire, anche a chi ha una grave disabilità o è alle prime armi, di cominciare a immergere la testa sott'acqua fino a scoprire, per chi se la sentirà di continuare, l'emozione di nuotare all'aperto tra le meraviglie del mare. A seguire, alle ore 14 le Prove di Canoa a cura di Canoa club Bologna e CSI, ancora una volta esploratori di noi stessi, tra gare, limiti, nuove tecniche e prove da superare. Per finire, tutti fuori dalla vasca per un momento di festa, alle ore 18, con l'estrazione dei biglietti della Lotteria della Solidarietà, i cui proventi saranno destinati alle iniziative di Casamasi.

Non mancherà il divertimento anche per i più piccoli, alle ore 16.30 al Parco del Blogos ad ascoltare le avventure di "Cucciolo", favola animata a cura di Coop. Accaparlante e co-condotta da educatori e animatori con disabilità.

Tante le altre iniziative in programma che potete trovare qui, a seconda dei vostri gusti acquatici.

Mi raccomando, non fate i pesci fuor d'acqua!

Io, nel frattempo, continuerò a fischiettare nella vasca...

E voi avete mai provato a mettere la testa sott'acqua? Che cosa avete scoperto? E se finite per bere sott'acqua... Pago io!

Scrivete a claudio@accaparlante.it o sulla mia pagina Facebook. (Claudio Imprudente)BOLOGNA - "Voglio restare tutto il giorno nella vasca con l'acqua calda che mi coccola la testa/ un piede fuori che s'infreddolisce appena, uscire solo quando è pronta già la cena/ mangiare e bere sempre e solo a dismisura senza dover cambiare buco alla cintura...". La vasca di Alex Britti è lunga un giorno intero... E guarda caso è proprio così che si chiama l'iniziativa promossa dalla Polisportiva Masi di Casalecchio di Reno (BO), "Una vasca lunga un giorno", una staffetta in acqua aperta a tutti, che domenica 19 aprile vedrà la partecipazione del Centro Documentazione Handicap di Bologna e di molte altre realtà socioeducative e sportive del territorio.

Appuntamento alle ore 11 con le Prove Subacquee di Taoufik Msallemi e Alessandro Lana (istruttori HSA) a cura della Coop. Accaparlante per consentire, anche a chi ha una grave disabilità o è alle prime armi, di cominciare a immergere la testa sott'acqua fino a scoprire, per chi se la sentirà di continuare, l'emozione di nuotare all'aperto tra le meraviglie del mare. A seguire, alle ore 14 le Prove di Canoa a cura di Canoa club Bologna e CSI, ancora una volta esploratori di noi stessi, tra gare, limiti, nuove tecniche e prove da superare. Per finire, tutti fuori dalla vasca per un momento di festa, alle ore 18, con l'estrazione dei biglietti della Lotteria della Solidarietà, i cui proventi saranno destinati alle iniziative di Casamasi.

Non mancherà il divertimento anche per i più piccoli, alle ore 16.30 al Parco del Blogos ad ascoltare le avventure di "Cucciolo", favola animata a cura di Coop. Accaparlante e co-condotta da educatori e animatori con disabilità.

Tante le altre iniziative in programma che potete trovare qui, a seconda dei vostri gusti acquatici.

Mi raccomando, non fate i pesci fuor d'acqua!

Io, nel frattempo, continuerò a fischiettare nella vasca...

E voi avete mai provato a mettere la testa sott'acqua? Che cosa avete scoperto? E se finite per bere sott'acqua... Pago io!

Scrivete a claudio@accaparlante.it o sulla mia pagina Facebook. (Claudio Imprudente)BOLOGNA - "Voglio restare tutto il giorno nella vasca con l'acqua calda che mi coccola la testa/ un piede fuori che s'infreddolisce appena, uscire solo quando è pronta già la cena/ mangiare e bere sempre e solo a dismisura senza dover cambiare buco alla cintura...". La vasca di Alex Britti è lunga un giorno intero... E guarda caso è proprio così che si chiama l'iniziativa promossa dalla Polisportiva Masi di Casalecchio di Reno (BO), "Una vasca lunga un giorno", una staffetta in acqua aperta a tutti, che domenica 19 aprile vedrà la partecipazione del Centro Documentazione Handicap di Bologna e di molte altre realtà socioeducative e sportive del territorio.

Appuntamento alle ore 11 con le Prove Subacquee di Taoufik Msallemi e Alessandro Lana (istruttori HSA) a cura della Coop. Accaparlante per consentire, anche a chi ha una grave disabilità o è alle prime armi, di cominciare a immergere la testa sott'acqua fino a scoprire, per chi se la sentirà di continuare, l'emozione di nuotare all'aperto tra le meraviglie del mare. A seguire, alle ore 14 le Prove di Canoa a cura di Canoa club Bologna e CSI, ancora una volta esploratori di noi stessi, tra gare, limiti, nuove tecniche e prove da superare. Per finire, tutti fuori dalla vasca per un momento di festa, alle ore 18, con l'estrazione dei biglietti della Lotteria della Solidarietà, i cui proventi saranno destinati alle iniziative di Casamasi.

Non mancherà il divertimento anche per i più piccoli, alle ore 16.30 al Parco del Blogos ad ascoltare le avventure di "Cucciolo", favola animata a cura di Coop. Accaparlante e co-condotta da educatori e animatori con disabilità.

Tante le altre iniziative in programma che potete trovare qui, a seconda dei vostri gusti acquatici.

Mi raccomando, non fate i pesci fuor d'acqua!

Io, nel frattempo, continuerò a fischiettare nella vasca...

E voi avete mai provato a mettere la testa sott'acqua? Che cosa avete scoperto? E se finite per bere sott'acqua... Pago io!

Scrivete a claudio@accaparlante.it o sulla mia pagina Facebook. (Claudio Imprudente)BOLOGNA - "Voglio restare tutto il giorno nella vasca con l'acqua calda che mi coccola la testa/ un piede fuori che s'infreddolisce appena, uscire solo quando è pronta già la cena/ mangiare e bere sempre e solo a dismisura senza dover cambiare buco alla cintura...". La vasca di Alex Britti è lunga un giorno intero... E guarda caso è proprio così che si chiama l'iniziativa promossa dalla Polisportiva Masi di Casalecchio di Reno (BO), "Una vasca lunga un giorno", una staffetta in acqua aperta a tutti, che domenica 19 aprile vedrà la partecipazione del Centro Documentazione Handicap di Bologna e di molte altre realtà socioeducative e sportive del territorio.

Appuntamento alle ore 11 con le Prove Subacquee di Taoufik Msallemi e Alessandro Lana (istruttori HSA) a cura della Coop. Accaparlante per consentire, anche a chi ha una grave disabilità o è alle prime armi, di cominciare a immergere la testa sott'acqua fino a scoprire, per chi se la sentirà di continuare, l'emozione di nuotare all'aperto tra le meraviglie del mare. A seguire, alle ore 14 le Prove di Canoa a cura di Canoa club Bologna e CSI, ancora una volta esploratori di noi stessi, tra gare, limiti, nuove tecniche e prove da superare. Per finire, tutti fuori dalla vasca per un momento di festa, alle ore 18, con l'estrazione dei biglietti della Lotteria della Solidarietà, i cui proventi saranno destinati alle iniziative di Casamasi.

Non mancherà il divertimento anche per i più piccoli, alle ore 16.30 al Parco del Blogos ad ascoltare le avventure di "Cucciolo", favola animata a cura di Coop. Accaparlante e co-condotta da educatori e animatori con disabilità.

Tante le altre iniziative in programma che potete trovare qui, a seconda dei vostri gusti acquatici.

Mi raccomando, non fate i pesci fuor d'acqua!

Io, nel frattempo, continuerò a fischiettare nella vasca...

E voi avete mai provato a mettere la testa sott'acqua? Che cosa avete scoperto? E se finite per bere sott'acqua... Pago io!

Scrivete a claudio@accaparlante.it o sulla mia pagina Facebook. (Claudio Imprudente)BOLOGNA - "Voglio restare tutto il giorno nella vasca con l'acqua calda che mi coccola la testa/ un piede fuori che s'infreddolisce appena, uscire solo quando è pronta già la cena/ mangiare e bere sempre e solo a dismisura senza dover cambiare buco alla cintura...". La vasca di Alex Britti è lunga un giorno intero... E guarda caso è proprio così che si chiama l'iniziativa promossa dalla Polisportiva Masi di Casalecchio di Reno (BO), "Una vasca lunga un giorno", una staffetta in acqua aperta a tutti, che domenica 19 aprile vedrà la partecipazione del Centro Documentazione Handicap di Bologna e di molte altre realtà socioeducative e sportive del territorio.

Appuntamento alle ore 11 con le Prove Subacquee di Taoufik Msallemi e Alessandro Lana (istruttori HSA) a cura della Coop. Accaparlante per consentire, anche a chi ha una grave disabilità o è alle prime armi, di cominciare a immergere la testa sott'acqua fino a scoprire, per chi se la sentirà di continuare, l'emozione di nuotare all'aperto tra le meraviglie del mare. A seguire, alle ore 14 le Prove di Canoa a cura di Canoa club Bologna e CSI, ancora una volta esploratori di noi stessi, tra gare, limiti, nuove tecniche e prove da superare. Per finire, tutti fuori dalla vasca per un momento di festa, alle ore 18, con l'estrazione dei biglietti della Lotteria della Solidarietà, i cui proventi saranno destinati alle iniziative di Casamasi.

Non mancherà il divertimento anche per i più piccoli, alle ore 16.30 al Parco del Blogos ad ascoltare le avventure di "Cucciolo", favola animata a cura di Coop. Accaparlante e co-condotta da educatori e animatori con disabilità.

Tante le altre iniziative in programma che potete trovare qui, a seconda dei vostri gusti acquatici.

Mi raccomando, non fate i pesci fuor d'acqua!

Io, nel frattempo, continuerò a fischiettare nella vasca...

E voi avete mai provato a mettere la testa sott'acqua? Che cosa avete scoperto? E se finite per bere sott'acqua... Pago io!

Scrivete a claudio@accaparlante.it o sulla mia pagina Facebook. (Claudio Imprudente)BOLOGNA - "Voglio restare tutto il giorno nella vasca con l'acqua calda che mi coccola la testa/ un piede fuori che s'infreddolisce appena, uscire solo quando è pronta già la cena/ mangiare e bere sempre e solo a dismisura senza dover cambiare buco alla cintura...". La vasca di Alex Britti è lunga un giorno intero... E guarda caso è proprio così che si chiama l'iniziativa promossa dalla Polisportiva Masi di Casalecchio di Reno (BO), "Una vasca lunga un giorno", una staffetta in acqua aperta a tutti, che domenica 19 aprile vedrà la partecipazione del Centro Documentazione Handicap di Bologna e di molte altre realtà socioeducative e sportive del territorio.

Appuntamento alle ore 11 con le Prove Subacquee di Taoufik Msallemi e Alessandro Lana (istruttori HSA) a cura della Coop. Accaparlante per consentire, anche a chi ha una grave disabilità o è alle prime armi, di cominciare a immergere la testa sott'acqua fino a scoprire, per chi se la sentirà di continuare, l'emozione di nuotare all'aperto tra le meraviglie del mare. A seguire, alle ore 14 le Prove di Canoa a cura di Canoa club Bologna e CSI, ancora una volta esploratori di noi stessi, tra gare, limiti, nuove tecniche e prove da superare. Per finire, tutti fuori dalla vasca per un momento di festa, alle ore 18, con l'estrazione dei biglietti della Lotteria della Solidarietà, i cui proventi saranno destinati alle iniziative di Casamasi.

Non mancherà il divertimento anche per i più piccoli, alle ore 16.30 al Parco del Blogos ad ascoltare le avventure di "Cucciolo", favola animata a cura di Coop. Accaparlante e co-condotta da educatori e animatori con disabilità.

Tante le altre iniziative in programma che potete trovare qui, a seconda dei vostri gusti acquatici.

Mi raccomando, non fate i pesci fuor d'acqua!

Io, nel frattempo, continuerò a fischiettare nella vasca...

E voi avete mai provato a mettere la testa sott'acqua? Che cosa avete scoperto? E se finite per bere sott'acqua... Pago io!

Scrivete a claudio@accaparlante.it o sulla mia pagina Facebook. (Claudio Imprudente)