Il Progetto Calamaio

Il Progetto Calamaio nasce nel 1986 all'interno del Centro Documentazione Handicap di Bologna. La sua specificità è di essere ideato e progettato da animatori diversabili.
La finalità a cui tende il Progetto Calamaio consiste nel contribuire alla presa di coscienza della propria identità da parte dei bambini e degli adulti - insegnanti e genitori - attraverso il confronto con l’alterità. La nostra proposta vuole stimolare lo sviluppo di un’identità critica attraverso il dialogo e l’incontro. Ci rivolgiamo dunque a chi sente il bisogno di promuovere, oltre agli aspetti cognitivi dell’apprendimento, un’intelligenza di tipo relazionale, una scuola più «agita», capace di fondare la sua pratica sulle esperienze e sui vissuti dei bambini e, in base a questi, ricercare differenti modalità didattiche tali da permettere a ciascuno di accedere alle conoscenze percorrendo la strada a lui più congeniale.
Non mancano a questo proposito gli stimoli al coinvolgimento della creatività, del corpo e delle emozioni.
L'attività è svolta in collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università di Bologna e con il sostegno di Enti Locali, scuole, cooperative ed associazioni.

Per ulteriori informazioni sul Progetto Calamaio, preventivi di costo e comunicazioni varie potete contattarci telefonicamente o per E-.mail, facendo riferimento a Sandra Negri, coordinatrice dei progetti.