1992/1 (monografia sulla pubblicità sociale)

L'odissea dello sponsor

01/01/1992 - Andrea Pancaldi

In questo nuovo capitolo della ricerca permanente curata dal nostro osservatorio sulla stampa italiana e l'handicap, ci occupiamo di una tematica di estrema attualità anche se dai contorni imprecisi e, spesso, necessariamente, soggettivi: la pubblicità.

Solidarietà in vendita

01/01/1992 - Nicola Rabbi

Farsi conoscere, sensibilizzare l'opinione pubblica su un tema particolare, raccogliere fondi per promuovere le proprie attività; sono questi i motivi principali che spingono le associazioni operanti nel sociale ad affidarsi ai messaggi pubblicitari. E i risultati, in termini di popolarità e di soldi, non tardano ad arrivare.

Pubblicità... a muso duro

01/01/1992 - Nicola Rabbi

"La pubblicità va presa con le molle perché si sovrappone a culture preesistenti e si rischia di essere fraintesi". Intervista a Pierangelo Bertoli sul rapporto tra pubblicità e handicap.

Ciak, c'è l'handicap in TV

01/01/1992 - Viviana Bussadori

La pubblicità non esiste solo per commercializzare beni di consumo. Strategie, marketing e mass media al servizio della comunicazione sociale: parlano due creativi.

Strumenti

01/01/2003

 

“Se io potrò impedire
a un cuore di spezzarsi
non avrò vissuto invano
Se allevierò il dolore
o guarirò una pena
o aiuterò un pettirosso caduto
a rientrare

Condividi contenuti