Il programma di Storie per tutti di novembre è dedicato ai silent book

Può un libro raccontare una storia con delle pagine senza parole?
Proprio ai silent book è dedicato il mese di novembre di Storie di pace per tutti. I silent book sono libri senza parole, nei quali la sequenza delle immagini, siano esse illustrazioni o fotografie, fanno vivere una storia nuova ad ogni lettura, a seconda dell’interpretazione di ogni lettore, impregnata dalla propria sensibilità e creatività.

Ecco gli appuntamenti di questo mese che potranno essere seguiti su www.storiepertutti.it o su www.facebook.com/Storiepertutti.

Video-letture

Sabato 6 novembre, ore 11
“Concerto per alberi”
Presentazione della video-lettura accessibile tratta dall’albo illustrato senza parole di Laëtitia Devernay.

Sabato 20 novembre, ore 11
“Il giardino dei sogni”
Presentazione della video-lettura accessibile tratta dall’albo illustrato senza parole di Maike Neuendorff.

Rivolte ai bambini dai 3 ai 10 anni.

Interviste 

Sabato 13 novembre, ore 11

“Lo zainetto di Matilde”
Intervista a Fabio Sardo, illustratore italiano vincitore del  premio Gianni de Conno, 2021 – Silent Book Contest con il silent book Lo zainetto di Matilde.

Sabato 27 novembre, ore 11
“Nelle matite… il mondo”
Intervista a Irene Penazzi, illustratrice italiana autrice dell’albo illustrato Nel mio giardino il mondo, selezionato nella Ibby Honour List 2020.

Appuntamenti formativi

Mercoledì 24 novembre, ore 17.30 – 19.00

“Nessuna parola, tanti lettori”
Formazione online con Elena Corniglia.

Affascinanti, multiformi, stimolanti e ricchi, i libri senza parole rappresentano una risorsa preziosa per sostenere la pratica e il piacere della lettura di tanti bambini e ragazzi con disabilità o disturbi specifici dell’apprendimento che incontrano nel testo scritto un ostacolo, piccolo o grande. Attraverso un percorso tra silent book di diverso tipo, provenienza e complessità, proveremo a mettere a fuoco le potenzialità nascoste di questo tipo di libro e le sue reali caratteristiche di accessibilità.

Il corso è rivolto a genitori e professionisti dell’educazione.
Il corso è gratuito e si terrà sulla piattaforma Zoom.
Per informazioni e iscrizioni: storiextutti@gmail.com

Il programma di ottobre di Storie per tutti è dedicato ai libri ad alta leggibilità

Anche per il mese di ottobre le Storie di Pace per tutti, il progetto di letture ad alta voce accessibili a tutti i bambini con disabilità e a chi ha difficoltà ad accedere a un testo nella maniera tradizionale, ha in serbo un ricco programma di appuntamenti.

Il mese è dedicato a una specifica tipologia di libri accessibili, i libri ad alta leggibilità: si tratta di libri con particolari accorgimenti sintattici e tipografici che facilitano la lettura.

Si comincia sabato 9 ottobre, alle ore 11, con una video-lettura accessibile dal titolo “Rolando Lelefante legge” tratta dall’omonimo albo illustrato di Louise Mézel. La lettura sarà accompagnata dalla traduzione in simboli e dalla LIS.

“Su questa scia di parole io saprò indicarti la strada” è invece il titolo dell’evento che si terrà sabato 23 ottobre, alle ore 11. I protagonisti di Storie per tutti intervisteranno diverse case editrici che hanno scelto di pubblicare collane di libri adottando i criteri dell’alta leggibilità.

Infine segnaliamo l’evento formativo online in programma per mercoledì 27 ottobre (ore 17.30-19) dal titolo “Adattare le favole con la scrittura easy to read”.
Le favole possono non essere comprese da quei giovani lettori con difficoltà di lettura dovuta a varie ragioni (dislessia, ritardo cognitivo, scarsa conoscenza della lingua italiana…) e risultano poco accessibili, senza trasmettere il piacere della lettura.
Tramite alcuni accorgimenti di riscrittura del testo è possibile ridare questo piacere a tutti. Come si fa? Nicola Rabbi, giornalista e autore del libro Scrivere facile non è difficile (Edizioni la meridiana, 2020) spiegherà come lavorare sulla struttura del testo, sulle frasi e sulle parole.
Il laboratorio è dedicato a insegnanti, genitori, bibliotecari, operatori culturali ed educatori.
Il corso è gratuito e si terrà sulla piattaforma Zoom.
Per informazioni e iscrizioni: storiextutti@gmail.com

Per seguire Storie per tutti e gli appuntamenti:
www.storiepertutti.it
www.facebook.com/Storiepertutti

Gli appuntamenti di settembre di Storie di Pace per tutt*

Tornano le attività e gli appuntamenti di Storie di Pace per tutt*, come sempre al servizio della letteratura e dell’inclusione. Per il mese di settembre sono previsti due importanti eventi: il VI concorso nazionale di editoria tattile illustrata Tocca a te e la prima fiera del libro accessibile Lettori alla pari. Storie di Pace per tutt* organizza due appuntamenti per seguirli da vicino e la presentazione di una video-lettura. Per partecipare basta collegarsi a uno dei social di Storie di Pace per tutt*.

Il primo appuntamento si svolgerà sabato 11 settembre alle 11: si potrà seguire in diretta, dai social di Storie di Pace per tutt* la premiazione del concorso Tocca a te, organizzato dalla Federazione Nazionale delle Istituzioni pro Ciechi Onlus, in collaborazione con la Fondazione Robert Hollman.

Giovedì 16 settembre alle 11, in occasione della fiera Lettori alla pari, Storie di Pace per tutt* intervisterà Elvira Zaccagnino, direttrice di Edizioni La Meridiana (casa editrice promotrice della fiera).

Infine, sabato 18 settembre alle 11 ci sarà la presentazione della video-lettura accessibile tratta dall’albo illustrato di Jerôme Ruillier Por quatro esquinitas de nada Per quattro angoli di niente). La presentazione, in simboli e in LIS, è rivolta ai bambini dai 3 ai 10 anni.

www.storiepertutti.it
www.facebook.com/Storiepertutti

Giochi accessibili, animazioni, cacce al tesoro, storie per tutti: è l’Estate al Pilastro del CDH

Cominciano martedì 6 luglio gli eventi organizzati dal Centro Documentazione Handicap /Cooperativa Accaparlante in collaborazione con altre associazioni del territorio nell’ambito dell’Estate al Pilastro. Il Festival del Gazebo previsto per luglio e agosto ospiterà tante realtà associative che proporranno eventi e attività per giovani e famiglie.

Ogni gazebo sarà animato da una delle realtà associative che hanno aderito al progetto e che proporranno diverse attività: gli educatori e animatori con disabilità del Progetto Calamaio (Cooperativa Accaparlante), l’associazione sportiva di rugby I Cinghiali, l’associazione Oriappennino, l’associazione interculturale Universo, l’associazione sportiva Le Club, l’associazione di volontariato Luna Aps, il circolo La Fattoria, l’associazione Senza il Banco, il gruppo aggregativo Bada bene.

Tutti i martedì di luglio e agosto dalle 9.30 alle 12.30 (a partire da martedì 6 luglio) sono previsti momenti ricreativi e di aggregazione sociale a cura di Centro Documentazione Handicap nel parco “Mauro Mitilini, Andrea Moneta e Otello Stefanini”. Nei giovedì di luglio e agosto (a partire da giovedì 8 luglio) verranno proposti dalle 10 alle 12 giochi accessibili, momenti di gioco e movimento per bambini e giovani all’insegna dell’accessibilità fisica e culturale, a cura di Centro Documentazione Handicap, Associazione rugby I cinghiali e Associazione Oriappennino presso il parco di Piazza Lipparini.

Sabato 17 luglio e sabato 7 agosto sono previsti due appuntamenti di Storie per tutti, con letture accessibili di storie con strumenti comunicativi alternativi ai metodi tradizionali e convenzionali, destinati ai bambini e alle famiglie del territorio. Dalle 11 alle 12 al parco di Piazza Lipparini, a cura di Centro Documentazione Handicap.

Sabato 24 luglio e sabato 28 agosto dalle 11 alle 12 si svolgerà una caccia al tesoro sulla biodiversità con il gruppo Progetto Calamaio della cooperativa Accaparlante. Ritrovo presso il parco di Piazza Lipparini.

Tutti gli eventi sono gratuiti. In caso di pioggia le attività si sposteranno sotto i portici davanti allo spazio La Pila in via D’Annunzio 19/A.

Per ulteriori informazioni >>

La locandina >>

 

 

 

Alla scoperta della natura e della sua dimensione inclusiva con le Storie di Pace per tutti di giugno

È dedicata alla natura la rassegna di giugno di Storie di Pace per tutti, le letture ad alta voce per bambini, accessibili a tutti, anche a bambini con disabilità e a tutti coloro che non riescono ad accedere al libro in maniera tradizionale. La natura infatti ha da sempre una dimensione inclusiva: la natura accoglie tutti e non respinge nessuno, poiché ogni elemento naturale, con le proprie caratteristiche, ognuno diverso dall’altro, è necessario per stare bene, per mantenere l’equilibrio e l’armonia.

Come sempre, le Storie per tutti prevedono anche momenti di approfondimento e formazione.

Questo il programma completo del mese: si comincia sabato 5 giugno, alle ore 11, con “La lezione degli alberi”, una video-lettura accessibile tratta dall’omonimo albo illustrato di Roberto Parmeggiani e Attilio Palumbo. La lettura sarà accompagna da traduzione in simboli e in LIS.

Un’altra video-lettura accessibile è in programma invece sabato 19 giugno, sempre alle ore 11, dal titolo “Fiori di città”, tratta dal silent book di Jon Arno Lawson e Sydney Smith.

Un momento di approfondimento è previsto per sabato 12 giugno, alle ore 11, per parlare di “A lezione tra alberi, amicizia e diversità”, insieme a Roberto Parmeggiani, scrittore, educatore e sindaco, presidente dell’Associazione Centro Documentazione Handicap e autore dell’albo illustrato La lezione degli alberi.

Un momento di formazione online è invece in programma per giovedì 17 giugno,  dalle ore 17.30 alle 19, con Beniamino Sidoti, per esplorare “Le cose della natura, la natura delle cose”. Durante l’incontro si scoprirà quali attitudini coltivare per un’educazione ambientale – dall’ecologia alla sostenibilità, dall’etologia all’incontro con le specie diverse, dalla mappa alla raccolta.
Il corso, gratuito e su Zoom, è rivolto a genitori, professionisti dell’educazione e curiosi.
Per informazioni e iscrizioni: storiextutti@gmail.com.

Sarà possibile seguire le Storie di Pace per tutti sul sito www.storiepertutti.it e sulle sue pagine Facebook e Instagram.
 

Un maggio tra le stelle per le Storie di pace per tutti

Da sempre il cielo affascina gli uomini, e fa parte dell’immaginario dei bambini fin dai primi anni di vita.
E nel mese di maggio le “Storie di pace per tutti” celebrano il cielo come metafora dell’unione tra i popoli: “Se vuoi toccare una stella…” segui le narrazioni inclusive online!

Questo il calendario delle iniziative, che sarà possibile seguire sul sito www.storiepertutti.it e sulle sue pagine Facebook e Instagram:


Sabato 15 maggio
, ore 11.00: “Come trovare una stella”, presentazione della video-lettura accessibile tratta dall’albo illustrato di Oliver Jeffers, per bambini da 3 a 10 anni.

Tutti i giovedì di maggio, ore 11.00: #LetturaDay
Nel mese della campagna nazionale Il Maggio dei Libri, “Storie di pace per tutti” partecipa all’iniziativa dell’Associazione Editori Indipendenti per diffondere la pratica della lettura ad alta voce, con letture per bambini da 3 a 10 anni.

“Storie di pace per tutti” è un progetto dell’Associazione Centro Documentazione Handicap.

Per informazioni e dettagli:
www.storiepertutti.it
www.facebook.com/Storiepertutti
www.instagram.com/storiepertutt 

Info: storiextutti@gmail.com

Storie di pace per tutti: un aprile di fiabe accessibili

Nel mese di aprile le “Storie di pace per tutt*” si dedicano alle fiabe classiche e alla loro accessibilità anche a bambine e bambini con disabilità e disturbi specifici di apprendimento: perché le storie e i personaggi popolari della nostra letteratura per l’infanzia devono essere patrimonio di tutti e veicolo di inclusione.

Questo il calendario delle iniziative, che sarà possibile seguire sulla pagina Facebook di Storie per tutti, in diretta o in differita.

Sabato 10 aprile, ore 11.00: “A sbagliare le storie”, presentazione della video-lettura accessibile tratta dalla favola di Gianni Rodari e illustrata da Alessandro Sanna, per bambini da 3 a 10 anni.

Sabato 23 aprile, ore 11.00: “Il libro accessibile tra l’oggi e il domani”, intervista a varie realtà editoriali impegnate nella letteratura accessibile per ragazzi, sullo stato attuale dei libri accessibili e le loro prospettive di futuro.

Mercoledì 28 aprile, ore 17.30-19.30“Il diritto alla fiaba e il libro accessibile: una questione di libertà”, formazione online per genitori, professionisti dell’educazione, bibliotecari e curiosi sul contenuto (scrittura Easy To Read, linguaggio in simboli) e il supporto (libri tattili, libri digitali…) dei libri accessibili – Partecipazione gratuita, richiesta iscrizione a storiextutti@gmail.com.

Per informazioni e dettagli:
www.storiepertutti.it – www.facebook.com/Storiepertutti
Info: storiextutti@gmail.com

Le Storie per tutti proseguono a marzo con una rassegna al femminile

Oggigiorno una buona parte della letteratura per l’infanzia vede la figura femminile al centro. Protagoniste delle storie e delle biografie (donne scienziate, sportive, artiste ecc.), autrici (scrittrici, illustratrici, editor) e lettrici. I ruoli sociali e familiari stanno cambiando e questo si esprime ed emerge nei e dai libri. Ma c’è ancora tanto lavoro da fare.
Perciò bisogna continuare a scommettere sull’obiettivo mondiale dell’Agenda 2030 dell’Onu di “Raggiungere l’uguaglianza di genere ed emancipare tutte le donne e le ragazze”. La letteratura per l’infanzia è chiamata ad aiutare a raggiungerlo. Per far sì che tutte le bambine crescano, come la rodariana Atalanta, curiose, coraggiose e libere. E per far sì che il genere si possa esprimere in tutte le sue varietà, in tutte le sue identità, nella conoscenza e nel rispetto reciproci.

Con queste premesse e lo slogan “Siamo tutti Atalanta”, proseguono anche a marzo le Storie di pace per tutti, con una rassegna tutta dedicata alle donne (ma con un piccolo omaggio anche ai papà!) e con ispirazioni tratte da Gianni Rodari.

Questo il calendario delle iniziative, che sarà possibile seguire sulla pagina Facebook:

  • sabato 6 marzo, ore 11.00: “La ballerina cosmica”, presentazione della video-lettura accessibile in Lis e simboli tratta dal racconto di Linda Ferri, per bambini da 3 a 10 anni
  • sabato 13 marzo, ore 11.00: “Una «savia» bambina e la sensibilità di Rodari per l’educazione di genere”, intervista a Marzia Camarda, autrice del saggio Una «savia bambina». Gianni Rodari e i modelli femminili – Per proporre domande all’autrice, scrivete a storiextutti@gmail.com
  • sabato 20 marzo, ore 11.00: “Ancora, papà!”, presentazione della video-lettura accessibilein Lis e simboli tratta dal racconto di Mariapaola Pesci e Irene Penazzi, per bambini da 3 a 10 anni
  • giovedì 25 marzo, ore 17.30-19.00“Dalla principessa Allegra a Teresin che non cresceva. Le ragazze di Rodari accessibili a tutti”, formazione online per genitori, professionisti dell’educazione e curiosi con l’équipe di “Librarsi. Laboratorio per la produzione di libri accessibili” della Cooperativa sociale Accaparlante, sull’immaginario femminile nelle storie di Gianni Rodari e il lavoro per il volume accessibile Giacomo di cristallo e altri racconti, pubblicato nella collana “Parimenti” di edizioni la meridiana – Partecipazione gratuita, richiesta iscrizione a storiextutti@gmail.com

Per informazioni e dettagli:
www.storiepertutti.it
www.facebook.com/Storiepertutti
storiextutti@gmail.com

Gli appuntamenti di febbraio con Storie di pace per tutti!


Un mese di febbraio per ricordare che “L’amore è un raggio di sole” con le narrazioni delle “Storie di pace per tutti”. L’amore delle coccole nella primissima infanzia, quello dei primi rapporti di amicizia con gli altri negli anni successivi, e anche quello romantico declinato in diversi modelli di relazione e di famiglia.

Questo il calendario dei prossimi eventi:

  • sabato 6 febbraio, ore 11.00: “Quando un elefante si innamora“, presentazione della video-lettura accessibile tratta dall’albo illustrato di Davide Calì e Alice Lotti, per bambini da 3 a 10 anni;
  • sabato 20 febbraio, ore 11.00: “Nel cuore ecco un sole”, intervista a Silvia Vecchini, scrittrice di libri per bambini e romanzi per ragazzi, per parlare del suo ultimo libro Prima che sia notte.
    Per proporre domande all’autrice, scrivere a storiextutti@gmail.com;
  • giovedì 25 febbraio, ore 17.30-19.30: “Io, te e gli altri. Piccolo viaggio nelle letture in cerca d’amore”, formazione online con l’esperta di letteratura Roberta Favia per genitori, professionisti dell’educazione e curiosi, su libri e narrazioni che rinsaldano le relazioni affettive. Partecipazione gratuita, richiesta iscrizione a storiextutti@gmail.com.

Per informazioni e dettagli:
www.storiepertutti.it
www.facebook.com/Storiepertutti
storiextutti@gmail.com

Le Storie di pace per tutti iniziano il nuovo anno sul valore del libro e del gioco

Le “Storie di pace per tutti” tornano nel 2021, con il desiderio che in questo nuovo anno cambino tante cose rispetto al 2020, ma anche quello di continuare a raccontare e condividere, attraverso svariati linguaggi e azioni, narrazioni che mettano al centro la pace.

Il mese di gennaio è dedicato a sottolineare il valore del libro, del gioco, e del libro-gioco come ponti d’incontro e come mediatori di pace. Libri e giochi sono quasi sempre degli ottimi mediatori tra un bambino e gli altri bambini, tra bambini e fratelli e tra i bambini e i genitori o i propri educatori: mediatori importanti nello sviluppo personale, affettivo, cognitivo, relazionale.

Questo il calendario dei prossimi eventi:

Sabato 23 gennaio, ore 11.00: “Questo libro fa di tutto“, presentazione della video-lettura accessibile liberamente ispirata al libro di Silvia Borando, per bambini da 3 a 10 anni.

Giovedì 28 gennaio, ore 17.30-19.00: “Il gioco come esperienza formativa e trasformativa per tutti e per ciascuno“, formazione online con la pedagogista Elisa Rossoni per genitori, professionisti dell’educazione e curiosi, su come strutturare un ambiente di gioco inclusivo per bambine e bambini con disabilità – Partecipazione gratuita, richiesta iscrizione a storiextutti@gmail.com.

Sabato 30 gennaio, ore 11.00: “I libri tattili illustrati, mediatori straordinari“, intervista a Pietro Vecchiarelli, responsabile del settore libri tattili della Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi Onlus.

Per informazioni e dettagli:
www.storiepertutti.it
www.facebook.com/Storiepertutti
storiextutti@gmail.com