Storie di pace per tutti dedica il mese di dicembre alla valorizzazione della diversità

“Storie di pace per tutti”, il progetto che attraverso la narrazione promuove una cultura di pace e non violenza, dedica tutto il mese di dicembre alla valorizzazione della diversità.
Sono in arrivo storytelling, cartoline digitali per bambini, una “cassetta degli attrezzi” e appuntamenti formativi, per ricordare l’importanza della valorizzazione della diversità.

È già online “Il raffreddore” di Amos Perbacco, una video-lettura accessibile tratta dal racconto di Erin E. Stead e Philip C. Stead, per bambini dai 3 ai 10 anni.

Questo il calendario dei prossimi eventi:

Sabato 12 dicembre, ore 11.00: “Di-versi e di-segni”, intervista ad Arianna Papini, scrittrice e illustratrice, vincitrice del premio Andersen 2018.

Martedì 15 dicembre, ore 17.30-19.00“La gioia di non essere uguali”, formazione con Arianna Papini per genitori, professionisti dell’educazione, bibliotecari e curiosi, sul diritto alla cultura e alla bellezza per tutti – Richiesta iscrizione a storiextutti@gmail.com

Sabato 19 dicembre, ore 11.00: Mamma Natale, presentazione della video-lettura accessibile tratta dal racconto di Penny Iver per bambin* da 3 a 10 anni.

“Storie di pace per tutti” è un progetto dell’Associazione Centro Documentazione Handicap, con il contributo della Regione Emilia-Romagna entro il bando 2020 per la promozione della cultura della pace.

Per informazioni, dettagli e (prossimamente) il calendario 2021:
www.storiepertutti.it – www.facebook.com/Storiepertutti
Info: storiextutti@gmail.com

Arrivano le “Storie per tutti di pace”, in una edizione speciale come sempre accessibile a tutti

Ricominciano le Storie per tutti, con una edizione speciale, tutta online e dedicata ai temi della pace.

“Storie per tutti di pace” punta infatti sul valore potente, educativo e formativo della narrazione, delle storie condivise, come spazio di incontro e dialogo, per sostenere con forza e determinazione una cultura di pace e non violenza, di valorizzazione delle diversità e di pari opportunità.

La rassegna, disponibile sul sito di Storie per tutti e sulla pagina Facebook dedicata, è rivolta sia ai bambini che agli adulti che lavorano con le nuove generazioni e prevede diverse attività. Ci saranno storytelling digitali, cioè delle vere e proprie video-letture create con diverse tecniche di animazione digitale e rese fruibili e accessibili anche a chi ha delle disabilità e a chi non riesce ad accedere al libro in maniera non convenzionale. Ci sarà una sezione di cartoline digitali, per condividere le proprie impressioni sulle video-letture: ognuno potrà inviare un racconto, una foto, un disegno, o qualunque altro mezzo espressivo per condividere il proprio pensiero. Ci sarà poi una sezione dedicata alla “cassetta degli attrezzi”, con un insieme di materiali (recensioni di libri, film, musica, articoli, interviste, ecc.) indirizzato a chi lavora attivamente nell’educazione delle giovani generazioni, tenendo come focus la cultura della pace. Infine, alcuni appuntamenti formativi con il coinvolgimento di esperti, sulla risoluzione non violenta dei conflitti per la convivenza pacifica e nel rispetto dei diritti umani.

Ogni mese, da ottobre a dicembre, avrà poi una sua declinazione specifica: a ottobre “Per una cultura della pace e della non violenza… insieme a Rodari!”, a novembre “Per il diritto alle pari opportunità”, a dicembre “Il valore della diversità”.

La prima video-lettura, accompagnata da animazioni in simboli e LIS, è prevista per sabato 10 ottobre alle ore 11, con il libro di Gianni Rodari Uno e sette.

Per tutta la rassegna segui www.storiepertutti.it, www.facebook.com/Storiepertutti

 

Storie per Tutti riparte online e ci porta “in viaggio”

Dopo la pausa dovuta al lockdown tornano le “Storie per Tutti“, il progetto di letture accessibili ad alta voce, promosso dal CDH Centro Documentazione Handicap di Bologna, rivolto all’infanzia, che propone narrazioni fruibili anche da chi non riesce ad accedere al libro in maniera convenzionale a causa di disabilità o dai bambini che non conoscono ancora bene la lingua italiana. Per adeguarsi alle nuove regole sociali anti-assembramento il percorso delle Storie riparte in un’inedita veste online e con nuovi contenuti. Sabato 13 giugno, alle ore 11.00, nella pagina facebook di Storie per Tutti sarà infatti pubblicata la prima di una serie di video-letture che accompagneranno i bambini e gli adulti nei mesi estivi.

Oltre alle video-letture, Storie per tutti On-line sarà un contenitore culturale che proporrà recensioni di libri accessibili, film, giochi, interviste, articoli, con l’intento di integrare e intrecciare linguaggi e modalità di fruizione diverse, cercando anche di dare spazio al pubblico che, oramai da 4 anni, segue le Storie, a Bologna e in varie parti d’Italia, coinvolgendolo attivamente.

Il tema di Storie per Tutti On-line sarà, durante giugno e luglio, il viaggio: dal viaggio fantastico, al viaggio di chi viene da lontano, alla mobilità sostenibile.

Per informazioni e aggiornamenti:
3343236903 – storiextutti@gmail.com
www.storiepertutti.it
www.facebook.com/Storiepertutti

Il programma di febbraio di “Storie per tutti”, le letture ad alta voce accessibili a tutti

Dopo la prima data in gennaio, doppio appuntamento bolognese a febbraio 2020 con le “Storie Per Tutti”, il ciclo di letture ad alta voce per bambine e bambini dai 3 agli 8 anni accompagnate da diversi modi di leggere e di ascoltare, in modo da rendere fruibile il racconto anche a chi non riesce ad accedere al libro nel modo convenzionale, ad esempio per disabilità sensoriali o difficoltà di lettura e apprendimento.

Sabato 1 febbraio, ore 17.00
Julienne Cucina – via Malvolta 16/e
Letture in simboli sul tema del cibo, con musica dal vivo.

In programma le seguenti storie:

Lo scoiattolo e la luna, di Sebastian Meschenmoser (ed. Il Castoro, 2016), dove una grande forma di formaggio, scivolata via da un carretto, rotola rotola e atterra sul ramo di un ignaro scoiattolo, che… la scambia per la luna caduta dal cielo!
Luca, la luna e il latte, di Maurice Sendak (ed. Babalibri, 2000), la storia avventurosa di Luca, di un aereo e di tre cuochi.
Cara te che non conosco, di Isabel Pin (Lóguez Ediciones, 2019), libro ancora non tradotto in italiano, sul cibo come veicolo di conoscenza e dialogo interculturale, anche tra i più piccoli.

Sabato 15 febbraio, ore 11.00
Biblioteca “Amilcar Cabral” – via San Mamolo 24
Narrazioni polisensoriali con musica dal vivo.

L’appuntamento del 15 febbraio, dal titolo Toccare il vento, ricamare la rugiada, si svolge nell’ambito di “Corpo terrestre. Prospettive su ambiente e società“, Festival di Specialmente in Biblioteca – Rete delle biblioteche specializzate di Bologna (10-18 febbraio 2020).

La partecipazione è sempre aperta a ogni età, gratuita e senza prenotazione.

Per informazioni e aggiornamenti:
334. 3236903 – storiextutti@gmail.com
www.storiepertutti.it
www.facebook.com/Storiepertutti

Tornano le Storie per tutti: i primi appuntamenti del 2020

Ricominciano con l’anno nuovo le Storie per tutti, le letture ad alta voce per bambini dai 3 agli 8 anni, accompagnate da diversi modi di leggere e di ascoltare, per rendere fruibile a tutti il racconto e le storie, anche a chi non riesce ad accedere al libro nel modo convenzionale.

Si comincia sabato 18 gennaio, alla Libreria Trame di via Goito 3/c a Bologna. A partire dalle ore 11 verranno lette tre storie tutte sul tema del viaggio declinato in modi diversi:
Andirivieni di Isabel Minhós Martins e Bernardo Carvalho (La Nuova Frontiera Junior, 2013), vincitore del Premio Andersen 2014 come Miglior libro di divulgazione;
Benvenuti! di Barroux (Edizioni Clichy, 2017);
La conchiglia di Alex Nogués Otero con le illustrazioni di Silvia Cabestany (Coccole Books, 2017).

Le letture ad alta voce saranno accompagnate da traduzione simultanea in LIS e musica dal vivo.

Ingresso gratuito, non è necessaria la prenotazione.

Prossimi appuntamenti: sabato 1 febbraio e sabato 15 febbraio.

Scarica il programma di gennaio e febbraio >>

Per informazioni:
Belen 3343236903
storiextutti@gmail.com
www.facebook.com/Storiepertutti
www.storiepertutti.it

Arriva l’ultimo appuntamento del 2019 di Storie per tutti, le letture ad alta voce accessibili a tutti

Arriva l’ultimo appuntamento del 2019 di Storie per tutti, le letture ad alta voce per bambini dai 3 agli 8 anni, accompagnate da diversi modi di leggere e di ascoltare, per rendere fruibile a tutti il racconto e le storie, anche a chi non riesce ad accedere al libro nel modo convenzionale, come bambini con disabilità sensoriali o difficoltà di lettura e apprendimento.

Sabato 7 dicembre, alle ore 11, le Storie andranno in scena al Centro bambini e famiglie Il Monello, in via Pellizza da Volpedo 11, dentro al parco Lunetta Gamberini.

Le letture ad alta voce saranno accompagnate da traduzione simultanea in LIS e musica dal vivo.

Ingresso gratuito, non è necessaria la prenotazione.

Per informazioni:
Belen 3343236903
storiextutti@gmail.com
www.facebook.com/Storiepertutti
www.storiepertutti.it

Illustrazione tratta da “Su e giù con Bunny”, di Claudia Rueda

Clorofilla dal cielo blu: arriva il Cinema per tutti

A novembre propone i suoi primi appuntamenti “Cinema per tutti!”, un nuovo progetto di visioni accessibili nato dalla collaborazione tra le “Storie per tutti” della Cooperativa Sociale Accaparlante e la scuola dell’infanzia “Al Cinema!”, e rivolto a bambine e bambini dai 5 ai 10 anni. L’obiettivo, per citare la Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, è “assicurare che le persone con disabilità godano dell’accesso a programmi televisivi, film, teatro e altre attività culturali, in forme accessibili”.

Le proiezioni saranno aperte a tutte le bambine e i bambini, anche quelle/i con diversi tipi di disabilità o che accedono all’esperienza audiovisiva in modo non convenzionale, e saranno accompagnate da:
sottotitolazione per le persone sorde e ipoudenti, per rendere accessibili i contenuti verbali (dialoghi), paraverbali (emozioni) e non verbali (sonoro ed elementi diversi dal parlato), rispettando le specifiche utilizzate in campo cinematografico relativamente a velocità di lettura, numero di parole al minuto, lunghezza dei sottotitoli, segnalazione di rumori o suoni provenienti da fonti visibili e non (cartelli)
audiodescrizione per le persone non vedenti o ipovedenti, con una traccia audio aggiuntiva che include contenuti quali costumi, setting, colori, espressioni facciali, caratteristiche fisiche ed azioni, resa disponibile sulla piattaforma MovieReading – basta scaricare l’app sul proprio smartphone dotato di cuffie o auricolari
adattamento dell’ambiente con luci in sala non del tutto spente, suoni leggermente più bassi, libertà di movimento durante la proiezione.

I primi appuntamenti di “Cinema per tutti!”, presso la sede di “Al cinema!” in via Nosadella 51/b a Bologna, sono dedicati a Clorofilla dal cielo blu, edizione cinematografica della serie televisiva animata tratta dal libro di Bianca Pitzorno e diretta da Victor Tognola:
domenica 10 novembre, ore 16.30 – Parte 1
domenica 24 novembre, ore 16.30 – Parte 2

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria a beatricevitali@fondazionegualandi.it

I due pomeriggi rientrano nella rassegna di film per famiglie “Al Cinema!”, organizzata tra settembre e dicembre 2019 dalla Fondazione Gualandi nell’ambito del Piano nazionale Cinema per la scuola promosso da MIUR e MIBAC.

Info: www.storiepertutti.it

Tornano le Storie per tutti, giunte alla loro quinta edizione

Ricominciano le Storie per tutti, giunte alla loro quinta edizione; si tratta di letture ad alta voce per bambini dai 3 agli 8 anni, accompagnate da diversi modi di leggere e di ascoltare, per rendere fruibile a tutti il racconto e le storie, anche a chi non riesce ad accedere al libro nel modo convenzionale, come bambini con disabilità sensoriali o difficoltà di lettura e apprendimento.

La quinta edizione viene inaugurata sabato 12 ottobre, alle ore 16.30, presso la Fattoria Urbana in via Pirandello 3 a Bologna.

Le letture saranno accompagnate dalla traduzione simultanea in LIS, lingua italiana dei segni, e da musica dal vivo.

Ingresso gratuito e senza prenotazione.

I prossimi appuntamenti saranno sabato 16 novembre e sabato 7 dicembre.

Scarica il programma completo >>

Per saperne di più segui la pagina Facebook di Storie per tutti >>

(Illustrazione di Arianna Papini, tratta da È una parola, ed. Kalandraka)

Gli appuntamenti di maggio di Storie per tutti

Arrivano gli ultimi appuntamenti della stagione con “Storie per tutti”, le letture ad alta voce per bambini dai 3 agli 8 anni, per rendere fruibile a tutti il racconto e le storie, anche a chi non riesce ad accedere al libro nel modo convenzionale, come bambini con disabilità sensoriali o difficoltà di lettura e apprendimento.

Sabato 11 maggio appuntamento alle ore 11 al Mercato Ritrovato, in via Azzo Gardino 65 a Bologna, con tante storie in LIS e musica dal vivo.

Sabato 18 maggio appuntamento alle ore 16 a Pesaro, presso Libera Musica in via Santa Maria delle Fabbrecce 29, con tante storie in simboli e musica dal vivo.

Le Storie sono gratuite e aperte a tutti, senza bisogno di prenotare.

Per informazioni
3343236903
storiextutti@gmail.com
www.facebook.com/Storiepertutti

Un nuovo appuntamento con le Storie per tutti, in occasione della Giornata internazionale della donna

Sabato 9 marzo, in occasione della Giornata internazionale della donna, un nuovo appuntamento con le Storie per tutti, le letture ad alta voce per bambini dai 3 agli 8 anni, per rendere fruibile a tutti il racconto e le storie, anche a chi non riesce ad accedere al libro nel modo convenzionale, come bambini con disabilità sensoriali o difficoltà di lettura e apprendimento.

Appuntamento alle ore 11 presso la Libreria delle Donne, in via San Felice 16 a Bologna.

In programma storie in simboli CAA accompagnate da musica dal vivo.

L’ingresso è gratuito e non serve prenotare.

Segui Storie per tutti su Facebook >>

Scarica il programma completo di febbraio e marzo >>