Anche il CDH all’Open day di Palazzo Re Enzo con le offerte formative e didattiche

Anche il Centro Documentazione Handicap e la cooperativa Accaparlante parteciperanno a “Cosa abbiamo in Comune”, l’annuale Open day di presentazione a insegnanti, educatori e dirigenti dell’offerta formativa del Comune di Bologna e della rete educativa cittadina.

Appuntamento martedì 10 settembre, dalle ore 10 alle 17, a Palazzo Re Enzo, in piazza del Nettuno a Bologna.

Vi aspettiamo con tutte le nostre novità e le offerte formative e didattiche per l’anno 2019/2020!

Le nostre proposte didattiche ed educative per l’anno scolastico 2019/20

Fare esperienza dell’incontro con la diversità e imparare insieme a riconoscere nelle differenze un valore da scoprire e condividere.
Ecco le nostre proposte didattiche ed educative per l’anno scolastico 2019/20, dalla Scuola dell’Infanzia all’Università, in cui l’équipe di educatori e animatori con disabilità del Progetto Calamaio condurrà i partecipanti in percorsi sempre diversi tra animazioni, libri modificati e scrittura in simboli, arte, teatro, educazione ambientale, sport, formazioni per insegnanti, genitori e operatori socioculturali.

Progetto Calamaio. Incontro con la diversità – Animazioni educative rivolte a gruppi classe di ogni ordine e grado che mettono al centro l’incontro diretto con la persona con disabilità. Fiabe e drammatizzazioni per i più piccoli, giochi di ruolo e associazioni di idee per i più grandi, preceduti e seguiti da incontri con insegnanti e famiglie per rispondere a eventuali esigenze specifiche.

Cultura Libera Tutti – Percorso interdisciplinare per la Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo e Secondo Grado in collaborazione con Istituzione Bologna Musei (MAMbo, Museo Civico Archeologico, Museo del Patrimonio Industriale) e ITC Teatro, che utilizza il patrimonio culturale per rimuovere barriere fisiche e psicologiche favorendo l’inclusione, stimolando la creatività e l’espressione personale.
La proposta è rivolta solo alle scuole di Bologna e provincia.

Il libro modificato – Laboratorio di didattica inclusiva per la Scuola Primaria e Secondario di Primo e Secondo Grado. Il laboratorio ha l’obiettivo di mettere in contatto i partecipanti con la CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa) e la scrittura in simboli, attraverso giochi e attività espressive e creative per favorire un’esperienza positiva di didattica.

Calamaiorto – Orti urbani accessibili per la Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo e Secondo Grado. Il laboratorio desidera coinvolgere gli studenti nella realizzazione e futura gestione di uno spazio “verde” accessibile individuato in uno spazio artificiale, dove possano sperimentare – attraverso l’orticultura e il gioco in natura – diverse esperienze sensoriali, motorie e cognitive.
La proposta è rivolta solo alle scuole di Bologna e provincia.

Libri come Ponti – Letture animate per la Scuola dell’Infanzia e la Scuola Primaria – A partire da alcuni classici della letteratura dell’infanzia dedicati al tema della diversità (tra gli altri Piccolo blu e piccolo giallo di L. Lionni e Il pentolino di Antonino di I. Carrier) coinvolgiamo i più piccoli all’interno e della storia nell’interazione diretta con i suoi protagonisti.

Gioco Libera Tutti – Educazione motoria per la Scuola Primaria e Secondaria di Primo e Secondo Grado. Scoprire che esiste una modalità competitiva sana, divertente e non violenta consente a tutti di partecipare ad attività di movimento e sportive secondo i propri limiti e le proprie abilità, a trovare soluzioni, ad aiutare ciascuno a trovare il suo specifico modo di giocare.

Storie Per Tutti – Letture ad alta voce dai 3 agli 8 anni, accompagnate da diversi modi di leggere e di ascoltare, per consentire anche ai bambini con disabilità sensoriali o difficoltà di lettura e di apprendimento, e ai bambini migranti che non conoscono ancora bene la lingua italiana, di fruire della magia del racconto.

Un giorno al Cdh! – Una mattinata di giochi e laboratori, una visita guidata tra gli spazi del Centro Documentazione Handicap di Bologna alla scoperta della Biblioteca specializzata, del libro in simboli, tattile o senza parole. La giornata è gratuita per le prime 5 prenotazioni!

Per ulteriori informazioni sul progetto, le formazioni e i singoli percorsi:
calamaio@accaparlante.it e Sandra Negri (Coordinatrice Progetto Calamaio) sandra@accaparlante.it
tel. 0516415005 – cell. 3492481002 (dalle ore 9.30 alle ore 15.30)
http://progettocalamaio.accaparlante.it

Guarda il video “Che differenza fa?! Il Progetto Calamaio incontra la Scuola Don Milani >>

Guarda il video “Le Olimpiadi delle difficoltà” >>