Nicola Rabbi

Un jeans per persone veramente speciali

01/01/1993 - Nicola Rabbi

“Finalmente gli abiti si adattano a noi, non noi agli abiti"; con questo slogan una ditta di abbigliamento in provincia di Padova ha lanciato sul mercato un jeans confezionato appositamente per persone non deambulanti. È un primo passo per garantire al disabile il diritto di vestirsi come vuole.

L’informazione diretta e l’informazione mediata

01/01/2002 - Nicola Rabbi

Il Centro Risorse Handicap del Comune di Bologna è stato pensato soprattutto come sportello aperto al pubblico e anche come sportello telefonico; ma accanto a questi modelli di erogazione di informazione

Scuole e nuove tecnologie: L'Ausilioteca di Bologna

01/01/2003 - Nicola Rabbi

L’ausilio è uno strumento importante per l’integrazione scolastica di uno studente disabile?

Séreza, il figlio di Anna

01/01/2004 - Nicola Rabbi

Le meditazioni del bambino si riferivano agli argomenti più vari e complessi. Egli si immaginava ora che suo padre sarebbe forse stato decorato con gli ordini di Vladimir e di S. Andréj

Sveglia Hanno Buddenbrook, è ora di andare a scuola!

01/01/2004 - Nicola Rabbi

L’orologio a sveglia scattò e si mise a strepitare coscienzioso e spietato.
Era un rumore roco, fesso, più un gracidio che uno scampanellio, giacché lo svegliarono era vecchio

Hans sotto la ruota

01/01/2004 - Nicola Rabbi

Hans seguitò a campare per qualche tempo ancora grazie a quello che aveva studiato in precedenza, come una marmotta con le provviste accumulate per l’inverno. Poi cominciò una vita di stenti,

Le reti sociali

01/01/2005 - Nicola Rabbi

Uno dei tratti distintivi della rete telematica è lo spirito di cooperazione tra gli utenti. Nonostante internet sia diventato un campo di battaglia per tante lotte politico-economiche, questa matrice

Il soggetto disabile e il popolo della rete

01/01/2005 - Nicola Rabbi

Dove è possibile trovare la voce della persona disabile e dei suoi familiari su internet? Questo tipo di incontro lo si può fare più spesso in quegli spazi dove viene assicurata un’interattività migliore: ovvero dove si può comunicare direttamente. È in questi luoghi che si trova il popolo della rete.

L'integrazione scolastica in Internet

01/01/2005 - Nicola Rabbi

Recentemente al Centro Documentazione Handicap di Bologna ho ricevuto una telefonata da un’insegnante di sostegno del sud Italia che mi chiedeva informazioni su come presentare un progetto per la

Informarsi in rete

01/01/2005 - Nicola Rabbi

Sono centinaia i siti in lingua italiana che trattano di disabilità, alcuni generalisti altri specializzati su una precisa yematica, ma se cerchiamo quelli che danno informazioni aggiornate e scritte con criteri giornalistici (sinteticità, chiarezza, semplicità) allora il campo si stringe a due o tre nomi.

Condividi contenuti