Giovanni Preiti

Pechino 2008, un'Olimpiade giusta?

06/07/2011 - Giovanni Preiti

Pochi giorni fa, in uno dei tanti convegni al quale partecipo, sulla tematica dello sport per i disabili, mi sono trovato a dover difendere il valore di una Olimpiade.

Uguali o diversi?

29/06/2011 - Giovanni Preiti

Questo è un interrogativo che da anni, come Progetto Calamaio, proponiamo agli studenti delle classi di tutta Italia. Durante gli incontri nelle classi facciamo ai ragazzi la seguente domanda: “Secondo voi Stefania (che è un animatore del Calamaio in carrozzina, per chi non la conoscesse) è diversa o uguale a voi?”. Questo quesito può essere facilmente traslato al mondo sportivo: gli atleti disabili sono uguali o diversi dagli atleti normodotati?

Sullo sfondo il cavallo

01/01/2001 - Giovanni Preiti

In realtà il cavallo è il vero protagonista di questa storia; ed è proprio dove abitano i cavalli che questa mattina mi sono recato, ed esattamente al club "Parco dei cavalli

Olimpiadi di tutti i giorni

01/01/2004 - Giovanni Preiti

Con questo numero di “HP-Accaparlante” nasce una nuova rubrica su sport e disabilità, dal titolo provocatorio “Sport agevoli”. Perché ho scelto questo titolo? Sapete, oggi

Educare attraverso lo sport

01/01/2004 - Giovanni Preiti

L’importanza di educare il corpo al movimento è stata storicamente una necessità che si è sviluppata fin dall’inizio all’interno delle nostre strutture scolastiche. Già dalla nascita della

CIP…CIP..CIP…

01/01/2004 - Giovanni Preiti

Non è il verso di qualche uccellino, che svolazza sopra alla vostra testa, ma l’acronimo del nuovo Comitato Italiano Paraolimpico, che ha il compito di organizzare e gestire le attività sportive

Specialmente allenatori

01/01/2005 - Giovanni Preiti

Secondo voi quali sono le difficoltà che s’incontrano allenando a una disciplina sportiva una persona disabile o un gruppo di disabili? Questa è una domanda che faccio nei corsi di formazione

Il giorno dei giorni

01/01/2006 - Giovanni Preiti

Quel giorno tanto atteso finalmente è arrivato. Il giorno dei giorni, per tutto il movimento degli “altri sportivi” è stato il 10 marzo 2006, quando la freccia scoccata dalla campionessa olimpica

Una giornata speciale

01/01/2006 - Giovanni Preiti

Vi confesso che ero un po’ scettico, quando in maggio mi hanno chiesto di organizzare per venerdì 13 ottobre, la Prima giornata paralimpica Nazionale, e ora vi spiego il perché.

Condividi contenuti