Sitografia su gioco e disabilità

01/01/2004 - Marco Zucchi

www.ausilioteca.org
L’ausilioteca di Bologna è un servizio pubblico rivolto a persone che, a causa di un deficit fisico, hanno difficoltà nel comunicare con gli altri, controllare l’ambiente circostante, svolgere un’attività ludica.

www.terradigioco.com
La cooperativa “Terradigioco” propone il “progetto Arlecchino”: uno spazio educativo-ricreativo che utilizza moduli ludici specifici per bambini con autismo e disturbi generalizzati dello sviluppo, con operatori preparati e programmi individualizzati.

www.mybestlife.com/giocodimenticato/giochi_handicap.htm
L’accademia del gioco dimenticato è impegnata a costruire giochi idonei per persone con deficit.

www.labilità.org
L’associazione “L’abilità” ha creato il centro diurno “Famiglie in gioco”: servizio di accoglienza, ascolto e sostegno alle famiglie con bambini disabili in età evolutiva e spazio gioco strutturato per bambini disabili.

www.leonardoausili.com
Propone idee e riflessioni sulle attività di gioco proposte ai bambini con compromissioni motorie.

www.cemea.ch/users/bd/Teoria/integrazione/animazione_handicap.htm
L’autrice dell’articolo afferma che con le persone disabili si può svolgere qualsiasi attività.
L’importante è che ci siano idee e accorgimenti opportuni.

www.giocoestudio.it
Propone riflessioni sull’argomento e indica una piccola bibliografia.

www.assoludo.it/libriludoteca/quaderni/quaderno7.htm
Presenta il quaderno “Gioco e handicap in ludoteca”.

www.egalibri.it/STRUMENTI.HANDICAP.ASP
Il sito presenta un libro che offre degli stimoli per le attività ludiche nelle strutture che si occupano di persone disabili.

www.sigridloos.com/handicap.htm
Si occupa del gioco cooperativo come strumento educativo per l’integrazione delle persone disabili. I giochi di cooperazione non sono competitivi, ma stimolano un clima basato sulla solidarietà e il rispetto reciproco.

www.superabile.it
Sono contenuti molti articoli che parlano di gioco e disabilità. Per trovarli basta digitare la parola “gioco” nella sezione “cerca in archivio”.