Le macchie del Calamaio

04/07/2011 - Gruppo Calamaio
macchia.jpg

Il Gruppo Calamaio ha realizzato 7 percorsi in due scuole superiori di Vignola. Abbiamo incontrato tanti ragazzi, diversi tra loro ma accomunati dalla voglia di confrontarsi e consocere. Abbiamo, come sempre, cercato di macchiarci, affrontando con ironia il tema della diversità. Questo è quello che ci hanno mandato, come riflessione sui percorsi fatti.

Il progetto calamaio è stato una specie di avventura.

Mi sono sentita apprezzata per le mie idee e per quello che sono.

Eravamo liberi di dire la nostra opinione e i nostri pensieri
 

Non avevo mai avuto un confronto così, con ragazzi handicappati
 

Ho capito che tutti, in un modo o nell'altro, abbiamo bisogno di aiuto
 

Mi ha aperto la mente, non solo nei confronti delle persone diversamente abili ma anche rispetto al resto del mondo
 

Mi ha aiutato a superare l'imbarazzo
 

Mi ha aiutato a comprendere
 

Mi ha aiutato a vedere i disabili come persone con sentimenti uguali ai miei
 

Ho capito che la serenità è come si affrontano le difficoltà della vita
 

Mi ha fatto sentire a mio agio con i miei compagni
 

E' stato utile perché spinge alla riflessione, aiuta a non avere paura della diversità

Attraverso il gioco ci hanno aiutato a comprendere
 

E' stata un'esperienza indimenticabile, senza precedenti
 

Ho capito che è importante l'unione della classe e l'aiuto reciproco
 

Sono rimasto colpito dalla forza d'animo dei ragazzi con handicap
 

Ho capito che si deve comprendere prima di giudicare
 

Questo progetto, secondo me, è importante
 

Ho ricevuto più considerazione dai miei compagni
bisogna sorridere alla vita
 

Mi ha aiutato a guardare oltre l'apparenza
 

Ho capito che siamo tutti uguali nei sentimenti
 

Dicendo la verità, quei due incontri sono stati i più belli della mia vita
 

Mi ha aiutato a comprendere l'importanza dell'essere uniti
 

Agli educatori mando un saluto e magari anche un arrivederci
 

Mi è servito molto perché ho capito davvero la mia condizione e, soprattutto ho più considerazione da parte dei miei compagni
 

E' stato bello mettersi in cerchio, cambiare i posti per stare vicino a tutti
 

Mi ha aiutato a capire che persona voglio diventare
 

Spero che ci rivedremo il prossimo anno perché non vedo l'ora

grazie a tutti voi

 

ISTITUTO SUPERIORE "PARADISI", VIGNOLA
classi: 1G, 1B, 2BI, 2CI, 2CE, 4AM, IVAcl
 

Parole chiave:
Scuola ed educazione