“Passi di Libertà”: il trekking urbano alla scoperta delle Biblioteche specializzate di Bologna

Venerdì 30 ottobre arrivano i “Passi di Libertà”, le passeggiate tra le biblioteche specializzate di Bologna, promosse dalla Rete Specialmente in Biblioteca.

Due percorsi di trekking urbano per scoprire il ricco patrimonio di documenti e le numerose attività delle biblioteche specializzate di Bologna, con letture finali a cura di Giulia Trivero e Jacopo Trebbi di ERT, Emilia-Romagna Teatro Fondazione.

Il 1° percorso partirà alle ore 10 presso la Facoltà Teologica di Piazzale Bacchelli 4, e si concluderà alle ore 12.30 presso la Cineteca di Bologna in Piazzetta Pasolini 3. Durante il tragitto si scopriranno il patrimonio e le attività di Biblioteca della Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna, Biblioteca della Salute mentale e delle Scienze umane Minguzzi-Gentili, Centro di Documentazione F. Madaschi Cassero LGBT Center, Biblioteca R. Renzi della Cineteca.
Inoltre durante il percorso verranno date informazioni sulle biblioteche di: Centro Amilcar Cabral, Istituto Parri, Centro Documentazione e Intercultura RiESco del Comune di Bologna.
Una lettura finale a cura di Giulia Trivero e Jacopo Trebbi di ERT, Emilia-Romagna Teatro Fondazione conclude il percorso.

Il 2° itinerario partirà alle ore 15 presso la Biblioteca Scienze Educazione in via Filippo Re 6, e si concluderà alle ore 17.30 presso la Biblioteca Italiana delle Donne in via del Piombo 5/7. Durante il tragitto si scopriranno le biblioteche di Dipartimento di Scienze dell’Educazione, Fondazione Gramsci Emilia-Romagna, Biblioteca IBC G. Guglielmi, Biblioteca Museo Internazionale e Biblioteca della musica, Biblioteca Italiana delle Donne.
Inoltre durante il percorso verranno date informazioni sulle biblioteche di: Dipartimento di Psicologia, Centro Documentazione Handicap, Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna.
Una lettura finale a cura di Giulia Trivero e Jacopo Trebbi di ERT, Emilia-Romagna Teatro Fondazione conclude il percorso.

I percorsi saranno svolti in ottemperanza alla normativa vigente in materia di prevenzione del contagio da Covid 19.
Per partecipare occorre iscriversi compilando il formulario >>

Per ogni percorso sono previsti al massimo 20 partecipanti. La partecipazione è gratuita.

L’iniziativa si colloca in continuità con Specialmente in Libertà, il progetto di sensibilizzazione alla libertà di espressione e di sostegno ai diritti civili, ideato dalla Rete delle biblioteche.

Per informazioni:
minguzzi@cittametropolitana.bo.it
tel. 0516598455
https://specialmenteinbiblioteca.altervista.org

Aggiungi ai preferiti : Permalink.